Telco

100 Mbps a Perugia grazie a Fibra Enel e Tiscali LTE-TDD Adv

Perugia è destinata a passare dalla condizione di cenerentola broadband a privilegiata ultra-broadband. In pratica grazie a Enel e Tiscali nei prossimi mesi sarà progressivamente cablata in fibra e raggiunta da nuovi servizi Fixed Wireless.

Oggi Umbria24 dà notizia dell'avvio lavori che entro il 2017 consentirà alla cittadinanza di attivare abbonamenti Tiscali a 100 Mbps basati su tecnologia Wireless LTE-TDD Advanced. Si parla di cinque punti della zona centrale e poi progressivamente il 100% della città. Di fatto il sindaco Andrea Romizi e l'AD Riccardo Ruggiero con la firma del 27 aprile scorso hanno avviato la fase operativa.

Wireless LTE TDD Advanced

Tra un mese i perugini inizieranno ad assistere alla sostituzione delle stazioni Radio Base di Aria – l'operatore FWA che da dicembre fa parte del gruppo Tiscali. In pratica avverrà una transizione da WiMAX a LTE-TDD Advanced, per altro conseguenza dell'accordo siglato tra l'operatore sardo e Huawei che prevede l'installazione di 1250 torri radio su tutto il territorio italiano.

Da rilevare che Perugia è anche una delle cinque città pilota del progetto Enel Fibra. L'obiettivo locale è di fornire connettività 100 Mbps fiber-to-the-home all'80% della popolazione sfruttando l'avvicendamento dei contatori elettrici e facendo passare la fibra nei cavidotti impiegati per la distribuzione dell'elettricità.

Secondo gli addetti ai lavori saranno servizi complementari – quelli di Tiscali e dei provider che sfrutteranno l'aiuto di Enel – ma è evidente che sarà il capitolo prezzi a condizionare le scelte dei consumatori. Le prime campagne pubblicitarie sule fiancate dei bus di Umbria Mobilità lasciano intendere per Tiscali offerte a partire da 30 euro al mese. Bisognerà vedere come risponderà la concorrenza.