Telco

3 Italia, da maggio si passa al roaming dati su Wind

I clienti di 3 Italia dal primo maggio godranno di una importante novità per quanto riguarda il traffico voce, SMS e dati: le opzioni si rinnoveranno ogni 28 giorni e non ogni 7 giorni come adesso.Cosa vuol dire esattamente? Semplicemente che le soglie di traffico previste dai profili tariffari non saranno più su base settimanale. Ad eccezione delle opzioni con soglie giornaliere di traffico incluso.

3 Italia di fatto era uno dei pochi operatori a offrire ad esempio 2 GB di traffico dati mensile con limiti settimanali. In pratica non si poteva utilizzare l'ammontare dati a piacimento.

tre italia h3g final

"Avrai più controllo sulla tua spesa: il rinnovo del costo avverrà sempre ogni 28 giorni e gli eventuali extra costi subentreranno solo al termine del consumo totale di minuti, SMS e GIGA previsti dalla tua opzione", puntualizza 3 Italia sul suo sito ufficiale.

"L'addebito e il rinnovo dell'opzione avverranno nello stesso momento, perciò ricordati che al rinnovo dell'offerta dovrai avere abbastanza credito nel tuo smartphone. Ti sei dimenticato di fare la ricarica in tempo? Nessun problema: ricarica subito e non dovrai più attendere, la riattivazione dell'opzione sarà immediata".

Inoltre sempre dai primi di maggio avverrà finalmente l'attesa transizione del roaming sulla rete Wind. Ciò vuol dire che senza costi aggiuntivi i clienti potranno impiegare il traffico dati sia sulle infrastrutture 3 che Wind. Oggi, com'è risaputo, in caso di mancata copertura da parte di 3 Italia (per quando riguarda il traffico dati) scatta il roaming su TIM e quindi il pagamento del traffico. Ecco spiegato il motivo per cui molti disabilitano il roaming dati.

"La copertura WIND sarà resa progressivamente disponibile in tutte le regioni del territorio nazionale. Ricordati di modificare le impostazioni di Rete sul tuo smartphone per abilitare il roaming dati nazionale", ricorda 3 Italia.

"Riceverai una comunicazione via SMS non appena entrambe le novità saranno in campo e comunque potrai rimanere aggiornato visitando il sito tre.it."