Telco

5G, la velocità minima in download sarà di almeno 100 Mbps

L'International Telecommunication Union ha stabilito i requisiti minimi di performance per il 5G. Come emerge dal report pubblicato dall' ITU, le stazioni base 5G dovranno garantire almeno una velocità di 20 Gbps in download e una velocità di 10 Gbps in upload.

Si tratta di valori che sembrano elevati, ma le stazioni dovranno dividere questa banda tra tutti i clienti connessi all'interno dell'area coperta. Si parla di un milione di device connessi all'interno di un'area di un chilometro quadrato. Per questo motivo, l'ITU ha stabilito anche i requisiti minimi necessari per offrire il servizio ai consumatori. I fornitori di servizio non potranno scendere al di sotto delle soglie di 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

ITU 5g 2

Inoltre, l'arrivo del 5G servirà per ridurre i problemi di latenza presenti sul 4G. La latenza del 5G dovrà essere di 1 ms con un massimo di 4 ms. Si tratta di un calo importante rispetto alla media di 10 del 4G-LTE che può arrivare anche a punte di 60-80 nelle città più congestionate.

Il 5G inoltre dovrà garantire l'efficienza in ogni situazione. Gli utenti in possesso di un dispositivo compatibile 5G potranno essere fermi a casa o sempre in movimento. Ci si potrà trovare ad interagire con l'IoT a casa o con smartphone all'interno di veicoli. Il segnale dovrà essere forte e costante in ogni caso. Per questo le stazioni 5G dovranno supportare velocità che possono arrivare fino a 500Km/h. In questo modo, anche all'interno di un treno ad altissima velocità, si potrà navigare senza problemi.

5G vs LTE

Questi valori sono stati stabiliti per standardizzare il livello minimo di performance che gli operatori dovranno offrire. Ovviamente trattandosi di un livello minimo, nella creazione delle reti 5G si potrà superare anche abbondantemente questi parametri. Il documento rilasciato da ITU inoltre non vuole porre nessun limite nella creazione dell'infrastruttura. Infatti le varie società interessate saranno libere di decidere come raggiungere questi parametri.

Il processo di definizione della tecnologia è ancora lungo. Per ora si stanno ancora definendo molti dei parametri futuri. Le decisioni vere e proprie verranno prese nel corso dei prossimi anni con la creazione e l'adozione ufficiale dello standard 5G.