Home Cinema

Addio vecchio Sony Walkman, tanti auguri iPod

Sony annuncia la fine della produzione e la vendita del vecchio Walkman a cassette. Ironicamente, l’annuncio della morte del prodotto cade durante i giorni del nono compleanno dell’iPod.

Il primo Walkman è stato commercializzato il primo luglio del 1979, in Giappone. Nonostante la tiepida accoglienza, 3000 pezzi venduti in un mese, Sony ha continuato a spingere il proprio lettore musicale portatile, indirizzando le campagne di marketing verso il pubblico più giovane.

Uno dei vecchi modelli di Walkman

Negli anni 80 è diventato un’icona parte delle nostre vite e sinonimo di musica portatile. Nel corso di 30 anni, Sony ha venduto circa 200 milioni di unità. La fine del Walkman, tuttavia, è arrivata prima della commercializzazione dell’iPod, con l’introduzione dei primi lettori CD portatili.

Sony Walkman – Clicca per ingrandire

Qualche anno dopo, il 23 ottobre del 2001, è nato l’iPod, e il mondo della musica portatile ha subito un’altra rivoluzione. Di fatto, qualsiasi lettore di mp3 si è dovuto adeguare alle funzioni e allo stile dell’iPod, diventando un prodotto ben più complesso, capace di fare più cose.

I nuovi iPod Nano 4G – Clicca per ingrandire

Sony non è rimasta a guardare, ma ora le parti sono invertite, e l’azienda di Steve Jobs è leader di questo segmento del mercato. Che cosa succederà quando Apple annuncerà la fine della produzione dell’iPod? Chi prenderà il suo posto? A Cupertino sicuramente non hanno fretta di rispondere a queste domande, sperando di festeggiare più compleanni possibili.