Spazio e Scienze

Alla Maker Faire spalare la neve diventa un gioco

Per il momento quella di Vittorio Loschiavo è solo un'idea e non un prodotto che potete acquistare, ma domani chissà, del resto siamo sicuri che in un Paese come l'Italia in cui sono moltissimi gli abitanti di zone montane, un robot spazzaneve farebbe gola a molti.

WP 20161016 09 49 42 Pro

Come per tutti i maker, a Vittorio l'idea è venuta osservando la realtà: spalare la neve per diversi mesi in inverno è un lavoro davvero sfiancante e molto poco divertente, che però può essere semplificato di molto con la giusta soluzione tecnologica. E se non c'è te la progetti e realizzi da te. Detto fatto, Vittorio ha preso delle catene per bicicletta, degli angolari, una lastra d'acciaio spessa 2 mm, degli attuatori lineari, alcuni altri componenti di vario tipo e ovviamente una board Arduino per controllare il tutto con un software ad hoc et voilà, il robot spazzaneve è diventato realtà.

Il funzionamento è impeccabile ed ora, grazie al comando tramite un semplice controller della PlayStation, spalare la neve non è più un lavoro duro ma un gioco divertente, da fare magari con vostro figlio, senza nemmeno più il bisogno di stare fuori al freddo.

WP 20161016 09 50 25 Pro

Il robot spazzaneve è un bellissimo progetto che si richiama al più puro spirito maker. Vittorio Loschiavo infatti non sembra essere intenzionato a brevettarlo e a trasformarlo in un prodotto commerciale. Al contrario invece è tutto open source: vi basta contattare Vittorio via mail e farvi inviare tutti i dati necessari. Voi metterete materiali, manualità e conoscenze e potrete così realizzare il vostro robot spazzaneve personalizzato e perché no, dotarlo anche di nuove funzioni.