Fotografia

Alpha A850, A550 e A500, nuove DSLR Sony

Sony ha presentato tre nuove fotocamere DSLR della serie Alpha con processore d'immagine BIONZ (ISO 12800).

Il modello A500 integra un sensore CMOS con tecnologia Exmor da 12,3 megapixel, mentre il modello A550 raggiunge i 14,2 megapixel. Le due soluzioni eseguono registrazioni in modalità Live View a 4 fps, che diventano cinque con il mirino. Il modello A550 raggiunge i 7 fps in modalità Speed Priority.

Le fotocamere hanno un display da 3 pollici inclinabile di 90 gradi verso l'alto o il basso. Per la A500 si tratta di un LCD da 230 mila pixel, mentre quello della A550 è da 921 mila pixel.

La Sony Alpha A500 sarà venduta da ottobre a 700 euro (corpo macchina), mentre l'A550 avrà un prezzo di 850 euro (corpo macchina).

Sony Alpha A850
Sony A850

Il modello di punta, A850, ha un sensore da 24,6 megapixel, due processori d'immagine BIONZ e scatta a 3fps a piena risoluzione. Il display è da 3 pollici e 921 mila pixel. Grazie all'anteprima intelligente potrete rivedere i vostri scatti in formato RAW per decidere il bilanciamento dei colori, l'esposizione e altri parametri. L'autofocus è basato su nove sensori con 10 assist point, mentre il mirino ha una copertura del 98% e ingrandimento dello 0,74X. Presente un'uscita HDMI.

La Sony Alpha 850 è attesa a settembre al prezzo di circa 1900 euro (corpo macchina), mentre a 2700 euro con obiettivo 28-75 mm F2,8.