Tom's Hardware Italia
IoT

Amazon, alcuni utenti italiani contattati per testare Alexa

Amazon si prepara a portare Alexa in Italia. Il gigante dell'e-commerce ha infatti avviato un programma di test apposito coinvolgendo una ristretta cerchia di utenti. I fortunati a essere contattati stanno ricevendo alcune e-mail in cui si chiede l'assenso a essere coinvolti, al fine di poter aiutare l'azienda di Jeff Bezos a migliorare il proprio […]

Amazon si prepara a portare Alexa in Italia. Il gigante dell'e-commerce ha infatti avviato un programma di test apposito coinvolgendo una ristretta cerchia di utenti. I fortunati a essere contattati stanno ricevendo alcune e-mail in cui si chiede l'assenso a essere coinvolti, al fine di poter aiutare l'azienda di Jeff Bezos a migliorare il proprio assistente vocale per la lingua italiana. In caso di risposta affermativa, si riceve gratuitamente uno speaker Echo.

Le e-mail di cui parliamo sono quelle che vedete ritratte negli screen presenti nell'articolo. Amazon chiarisce come, allo stato attuale, il funzionamento di Alexa con la lingua italiana risulterà limitato, sia per quanto riguarda la comprensione da parte dell'assistente vocale che per quelle che sono le funzionalità e i servizi. Il team di sviluppo è comunque al lavoro per implementare costanti miglioramenti.

photo 2018 05 22 10 14 57

photo 2018 05 22 10 14 42
photo 2018 05 22 10 14 49

Da quello che è possibile evincere attraverso queste comunicazioni inviate ad alcuni utenti, il ruolo di questi ultimi nel programma di test dovrebbe essere quello di utilizzare Alexa, in maniera costante e continuativa nel tempo, attraverso lo speaker Echo, che sarà inviato gratuitamente. In tal senso, si parla di tempi di spedizione tra 1 e 3 settimane, il che fa presuppore che Amazon si prepari a breve ad avviare il progetto.

Leggi anche: Apple, 600.000 HomePod spediti nel primo trimestre 2018?

Gli speaker Echo stanno riscuotendo grande successo nei Paesi in cui sono commercializzati (tra cui figurano anche Regno Unito e Germania), tanto da aver consentito ad Amazon di mettere le mani sul 43,6% del mercato degli altoparlanti intelligenti nel primo trimestre 2018. Si parla di 4 milioni di unità spedite nel periodo preso in esame (secondo un report realizzato da Strategy Analytics), contro 600mila Apple HomePod.

strategyanalyticshomepodsalesq12018 800x468 6f2f48982faeeef9683fbd990dc334133

Merito soprattutto dell'ottimo livello raggiunto da Alexa, spesso definito come il miglior assistente vocale presente sul mercato, oltre ovviamente all'eccellente rapporto qualità/prezzo degli speaker Echo. Il modello base è posizionato infatti ad appena 49,99 dollari, che diventano 99,99 dollari per quello intermedio a 149,99 dollari per la variante Plus. Per adesso non è chiaro quale di questi sarà inviato in test agli utenti italiani selezionati.

Leggi anche: Accenture, l'auto del futuro dà voce al motore con Alexa

Com'è ovvio, gli utenti contattati da Amazon sono iscritti all'e-commerce (la prima comunicazione arriva attraverso l'account), e sembrerebbe che l'azienda di Jeff Bezos stia pescando tra gli abbonati Prime. Ne sapremo certamente di più nelle prossime settimane, quando magari il programma di test sarà ufficializzato. Nel frattempo, prepariamoci allo sbarco di Alexa anche in Italia, con tempistiche comunque ancora tutte da definire.


Tom's Consiglia

Curiosi di provare uno speaker intelligente? Potreste puntare Google Home, disponibile ufficialmente nel nostro Paese dal 27 marzo e completamente utilizzabile in italiano.