Spazio e Scienze

Amazon, corsi di formazione gratuiti sul machine learning

Amazon ha deciso di rendere pubblici e gratuiti i corsi di formazione in machine learning usati internamente per formare gli sviluppatori. Si tratta di oltre 45 ore di lezioni organizzate in 30 corsi diversi. Chi lo desidera ora potrà affrontare il percorso gratuitamente, e acquisire così competenze specifiche preziose per costruirsi una carriera professionale.

Ogni corso, spiega Matt Wodd (in Amazon da otto anni) “parte dai fondamentali e si sviluppa con esempi ed esercizi, che permettono agli sviluppatori di esplorare il machine learning tramite alcuni simpatici problemi che dobbiamo affrontare in Amazon“.

Ci sono davvero poche pagine, prodotti, tecnologie o negozi che non sono stati migliorati tramite il machine learning, in un modo o nell’altro.

Problemi che includono lo sviluppo di algoritmi predittivi per i pacchetti regalo, l’ottimizzazione dei percorsi di consegna, prevedere le nomine dei premi cinematografici usando il database di IMDB (proprietà di Amazon). “I corsi aiutano a consolidare le best practices“, continua Wood, “e mostrano come muovere i primi passi con diversi servizi AWS di machine learning, come Amazon SageMaker, AWS DeepLens, Amazon Rekognition, Amazon Lex, Amazon Polly, e Amazon Comprehend”.

I corsi sono il percorso per ottenere la AWS Training and Certification Machine Learning, un certificato utile ad Amazon ma anche ad altre aziende in cerca di sviluppatori esperti da inserire nel proprio organico. Il colosso fondato da Jeff Bezos introdurrà anche un’altra certificazione, chiamata AWS Certified Machine Learning – Specialty. L’esame per ottenerla non sarà gratuito, ma al momento Amazon lo propone a metà prezzo. Per seguire i corsi o per prenotare l’esame di certificazione, basta visitare la pagina dedicata.

Ci si può costruire una carriera su queste cose ma bisogna studiare, magari cominciando con il manuale Machine learning con Python. Costruire algoritmi per generare conoscenza.