Streaming e Web Service

(Amazon) IMDB Freedive, streaming di film e serie TV gratuito basato sulla pubblicità

Amazon ha inaugurato negli Stati Uniti IMDB Freedive, un servizio streaming gratuito di video-on-demand basato sulla pubblicità. La strategia potrebbe essere considerata analoga a quella attuata da Spotify nella musica e non è escluso quindi che il servizio possa essere diffuso in altri Paesi – anche se il tema delle licenze nell’industria video è più complesso.

Il colosso statunitense ha giocato la carta di Internet Movie Database, il sito di riferimento mondiale per le informazioni su film, attori, registi e produzioni che possiede dal 1998, attivando appunto il nuovo canale Freedive. In questo per ora vi sono circa una trentina di Serie TV e un centinaio di film. Si parla ad esempio di Fringe, Heroes, The Bachelor, Quantum Leap, Awakenings, A Few Good Men, Drive, Foxcatcher, Memento, The Illusionist, The Last Samurai, True Romance, Midnight in Paris, etc. Insomma, molti contenuti di archivio e qualche “novità” forniti da CBS, NBC Universal Television, Sony Pictures Entertainment/Columbia Pictures, Newmarket Films, Warner Bros. Television, A+E Networks e Annapurna Pictures.

Il servizio è accessibile tramite PC e tutti i dispositivi Amazon Fire TV, ma presto dovrebbe essere diffusa una app mobile per la fruizione via smartphone e tablet. Inoltre ogni contenuto dispone di un compendio informativo fornito da IMDB e l’interazione con le funzioni è possibile tramite l’interfaccia vocale di Alexa.

IMDb Freedive non è in assoluto il primo nel settore a basarsi sulla pubblicità, se si considerano Tubi, Pluto TV e Vudu, ma gode di una potenzialità di diffusione più grande non solo grazie al traffico generato da Internet Movie Database (250 mln di utenti al mese) ma anche la presa che Amazon ha sul mercato attraverso i suoi dispositivi.

E poi si tratta pur sempre di una base di partenza. Quanto potrebbe impiegare Amazon a replicare il servizio in altri Paesi?