Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Sicurezza

Amazon Key: porte aperte ai ladri per un bug

Affidare la sicurezza della propria abitazione a un sistema basato su cloud è una buona idea? A quanto pare la risposta è "decisamente no". La dimostrazione arriva da un bug che affligge Amazon Key, un sistema commercializzato dalla multinazionale che vorrebbe portare la comodità e flessibilità delle tecnologie cloud nella gestione della vita di tutti i giorni.

Amazon Key è un kit composto da serratura elettronica e videocamera di sorveglianza che consente di gestire l'ingresso nella propria abitazione attraverso "permessi smart". Il concetto, in sé, è affascinante: vuoi ospitare un amico a casa per il week end ma arriva mentre tu sei al lavoro? Non devi lasciargli le chiavi ma gli mandi il permesso di accesso. Aspetti una consegna (di Amazon) ma non sei a casa? Invii il permesso e il fattorino può consegnarti il pacco direttamente in ingresso.

Amazon Key Delivery 0

Peccato che il sistema possa essere hackerato con una certa semplicità e, più precisamente, mandando in tilt il collegamento Wi-Fi della videocamera. Risultato: come conseguenza dell'attacco la serratura non si richiude e la telecamera rimane "congelata" su un fotogramma fisso. Abbastanza per consentire al malintenzionato di turno di introdursi nell'abitazione e fare quello che gli pare.

Per saperne di più leggi l'articolo completo su Security Info, il sito Internet completamente dedicato alle new e agli approfondimenti sul tema della sicurezza informatica.