Telco

Anche TIM promette la fibra 1 Gbps a Roma, entro il 2018

TIM ha promesso che entro il 2018 cablerà in fibra FTTH il 60% della popolazione di Roma.A poco più di 24 ore dall'annuncio del prossimo accordo tra Open Fiber e Acea per sviluppare la rete ultra-broadband romana, l'AD di TIM Flavio Cattaneo, durante la terza Mediobanca CEO Conference, ha colto tutti i partecipanti un po' in contropiede.

main tim

"La copertura in banda ultralarga della città di Roma arriverà al 98% già a fine di quest'anno dall'attuale 88%, con tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet)", ha dichiarato l'alto dirigente di TIM.

"È previsto inoltre che entro un anno circa il 60% dei romani avrà la fibra sino a casa (FTTH) triplicando il dato attuale".

Si tratta dell'ennesima azione di marcatura sul diretto concorrente Open Fiber. Non vi è giorno che i due contendenti non si alternino negli annunci di copertura o progetti di rete in fibra.

Leggi anche: Open Fiber a Roma, accordo praticamente fatto con Acea

Come se non bastasse Cattaneo ha aperto lo spiraglio a un potenziale accordo con Mediaset per i diritti del Calcio.

"Abbiamo sempre detto che gli investimenti li facciamo solo se proporzionati al ritorno. Quindi non facciamo interventi da amatori, non stiamo comperando pezzi di artigianato irreplicabile. Siamo un'industria", ha dichiarato l'AD. "Pertanto se ci sono dei ritorni facciamo gli investimenti. Se non ci sono, non li facciamo".