Criptovalute

Anche Walmart si avvicina alle criptovalute?

Lo scorso luglio un annuncio di lavoro di Amazon, volto ad assumere un product lead specializzato in criptovalute e blockchain, aveva scatenato numerose congetture inerenti la possibilità che l’e-commerce statunitense potesse introdurre le criptovalute come metodo di pagamento sulla piattaforma. In questo ore anche uno dei principali concorrenti dell’azienda fondata da Jeff Bezos, Walmart, ha pubblicato un annuncio che ha scatenato numerose illazioni. Di cosa si tratta?

Walmart è la più grande catena al mondo nel canale della grande distribuzione organizzata ed è attiva non solo nell’America settentrionale, ma anche in alcuni dei principali stati dell’America meridionale, dell’Africa Meridionale, in alcuni paesi asiatici e, fino a pochi anni fa, anche nel Regno Unito. È considerata una delle principali antagoniste di Amazon, soprattutto nel mercato degli Stati Uniti. L’azienda ha annunciato di essere in procinto di assumere un “Digital Currency and Cryptocurrency Product Lead”. Una figura che, “in qualità di responsabile di valute digitali/criptovalute presso Walmart”, sarà “responsabile dello sviluppo della strategia di valuta digitale e della roadmap del prodotto” come si legge nell’annuncio di lavoro pubblicato sul sito di Walmart.

Come nel caso di Amazon, l’annuncio ha dato il via a numerose ipotesi sulle future politiche in materia di criptovalute che potrebbe adottare Walmart. La descrizione del lavoro fa riferimento a una “ampia gamma di opzioni di pagamento per i suoi clienti” nei negozi e online, ma non entra nel dettaglio. Tra i compiti della figura ricercata, figurano “identificare le esigenze dei clienti e tradurle in requisiti di prodotto”, “collaborare efficacemente con i leader di prodotto, tecnologia e design per ottenere risultati” e “identificare gli investimenti e le partnership relativi alle criptovalute”.

Considerando gli esiti di alcuni sondaggi condotti presso risparmiatori di criptovalute negli USA, è possibile che Amazon e Walmart stiano contemplando di introdurre alcune criptovalute come metodo di pagamento sui loro siti e/o nei loro negozi.

Per effettuare operazioni con le criptovalute è necessario acquistare un wallet sicuro e affidabile. Su Amazon trovi un’ampia gamma di prodotti tra cui scegliere.