Streaming e Web Service

Apple Music Player è online, provate la Beta

Apple Music da ieri dispone di una interfaccia Web (Apple Music Player) che consente agli utenti la riproduzione musicale direttamente via browser e senza impiegare iTunes oppure l’app. Si tratta di un atteso passo in avanti, sebbene la versione attuale appare come Beta, quindi oggetto di progressivi piccoli aggiornamenti.

È sufficiente accedere alla pagina beta.music.apple.com e procedere con login e password. Se l’utente non è abbonato l’accesso consentirà solo l’ascolto di anteprime. L’interfaccia di Apple Music Player è un mix tra quella di iTunes e dell’app Apple Music. Sul lato sinistro è posizionata una colonna con le aree “Per te”, “Scopri” e “Radio”. Poi vi è un’area Libreria con “Aggiunti di recente”, “Artisti”, “Album” e “Brani”, infine un lungo elenco con playlist. Nell’area centrale dello schermo, che occupa circa il 90% dello spazio, vi sono le copertine, i comandi di riproduzione, etc.

Stranamente dell’area Radio manca Beats 1, ma ci sono solo le macro-playlist tematiche diverse per genere.

Apple assicura che dovrebbe essere compatibile con tutti i browser e su qualsiasi dispositivo, inclusi Windows 10, Chrome OS, Android, etc. In Chrome non abbiamo riscontrato alcun problema e una fluidità d’uso migliore che su iTunes – per altro destinato al pensionamento.

Ad ogni modo quel che più conta è che Apple Music Player finalmente consente di sganciarsi proprio da iTunes che nel tempo ha subito pochi aggiornamenti sostanziali, almeno sotto il punto di vista tecnico.