Fotografia

Axiom è la videocamera 4K sviluppata in open source

Apertus ha annunciato il prossimo sviluppo della Axiom, una videocamera professionale 4K completamente open source che è studiata per avere un prezzo finale sensibilmente inferiore ai 10mila dollari, anche grazie appunto all'adozione di un modello di sviluppo "libero".

Apertus è una realtà che si occupa dello sviluppo di soluzioni hardware e software open source per i video-maker professionisti e ha annunciato questa nuova iniziativa al Libre Software Meeting, contando anche sul fatto che la notizia si diffonda e richiami l'attenzione di professionisti e appassionati di "open hardware". La Apertus Axiom infatti ha bisogno di fondi per concretizzarsi e il progetto debutterà presto su Kickstarter per raccogliere sostenitori.

Ecco come potrebbe essere il "cervello" della Axiom, con un sensore Super 35mm

Apertus non ha dato specifiche tecniche dettagliate per la Axiom. L'obiettivo è realizzare una videocamera modulare come la RED, in cui il "cervello" (sensore ed elettronica) è un parallelepipedo centrale a cui vanno collegate quantomeno un'ottica, il mirino/display e l'unità di registrazione (SSD o hard disk). La Axiom dovrebbe registrare video 4K (4.096 x 3.072) nel formato grezzo Cinema DNG, a 8 o 12 bit a seconda del frame rate usato (al massimo 150 fps). 

Il sensore sarà a pieno formato (Super 35mm) e garantirà almeno 15 stop di gamma dinamica. Ampia libertà di scelta per le ottiche: la Axiom dovrebbe montare un attacco "universale" che tramite adattatori potrà accettare obiettivi con tutti gli attacchi più importanti.

Il modulo principale della RED Scarlet, paragonabile alla Axiom: da solo costa già 10mila dollari

Il punto più eclatante della Apertus Axiom è il prezzo previsto: a meno di 10mila dollari non si acquista nessun prodotto commerciale paragonabile. La RED Scarlet, concettualmente molto simile, ha un prezzo lievemente superiore per il solo "cervello" Mysterium-X, a cui bisogna aggiungere tutto il resto. Nel prezzo base – che alcuni stimano già nella fascia 5-8mila dollari – la Axiom dovrebbe invece comprendere almeno la parte di registrazione.