Istruzione

Babbel Live – Il vostro prossimo passo per apprendere una nuova lingua

Babbel, fin dal suo esordio, si è proposto come uno dei migliori, se non il migliore, sistema per apprendere le lingue in maniera pratica e totalmente malleabile attorno alle esigenze degli utenti. Quella che da sempre si è rivelata, però, una mancanza nella struttura di Babbel è l’assenza di un sistema di istruzione maggiormente canonico e che sfruttasse la più tradizionale delle formule composta da docente e studente.

Un sistema che, la pandemia che ha sconvolto gli usi e costumi della popolazione mondiale, ha mostrato essere funzionale anche a distanza, sfruttando webcam, microfoni e qualsivoglia strumento a nostra disposizione quotidianamente. Non sappiamo se sia stata la situazione globale a “dare il Là” all’azienda, o se Babbel stessa fosse già al lavoro sull’implementazione di un sistema di studi più tradizionale, ma Babbel Live è diventato realtà e il colosso dell’apprendimento delle lingue si è messo in gioco, nuovamente, per proporre una nuova metodologia di apprendimento delle lingue.

Foto generiche

Ma in cosa consiste Babbel Live? Semplicemente in un’espansione del sistema che già tutti conosciamo. Si può decidere di sottoscrivere solamente al nuovo servizio o affiancarlo a una sottoscrizione attualmente attiva, pagando esclusivamente quello che si sarà in grado di fruire. Cinque lezioni di Babbel Live fruibili in un mese, che rappresentano il pacchetto base dell’offerta, hanno un costo di 80€. Se il prezzo potrebbe sembrarvi proibitivo rispetto al servizio attualmente offerto, pensate a quanto vi costerebbe la stessa formula recandovi da un docente. Ovviamente, come da tradizione per questo tipo di servizi, più lezioni si andranno ad acquistare e meno si spenderà. Per farvi un rapido esempio, un corso su misura strutturato in 20 lezioni, viene venduto a 240€, ovvero 12€ per ogni singola lezione, fruibile comodamente da casa.

La gestione delle lezioni è molto semplice: una volta terminata l’iscrizione al servizio, e pagato il pacchetto di lezioni che si desidera, si potrà accedere a un elenco contenente tutte le lezioni disponibili. Le classi sono divise a loro volta in: lingua, argomento, livello di conoscenza di base e, ovviamente, data e ora in cui si svolgerà la lezione. Una volta selezionata la classe preferita, basterà attendere che si appropinqui l’orario dell’evento e collegarsi al link pubblicato dallo stesso docente, al quale avranno accesso solamente gli utenti iscritti al corso.

Foto generiche

Tutto molto semplice e pratico anche se, a differenza dell’esperienza classica offerta da Babbel, questa variante Live si rivela molto più performante se fruita da un computer tradizionale, rispetto a un device quale smartphone o tablet. Resta comunque pratico e immediato anche in mobilità, al netto di scaricare un applicazione aggiuntiva, avere a disposizione una buona connessione dati e disporre di un microfono qualitativamente decente sul proprio device portatile.

I vantaggi di scegliere Babbel Live sono molteplici e derivano tutti dall’esperienza che l’azienda ha maturato nel settore. Innanzitutto tutti i docenti sono stati selezionati per offrire degli standard di competenza che, non solo sono stati certificati da Babbel, ma vengono anche condivisi con l’utenza in modo da offrire una tranquillità che altri corsi online improvvisati non riescono  garantire. La flessibilità e la varietà dei corsi proposti, inoltre, è indubbiamente un punto di forza. Noi ci siamo trovati benissimo con la selezione offerta da Babbel Live e non abbiamo mai sentito quella pressione da “obbligo di presenza” dato da altre soluzioni che, in passato, ci hanno offerto pochi slot e poca attenzione ai nostri impegni quotidiani.

Infine abbiamo davvero apprezzato tantissimo la possibilità di partecipare a delle vere e proprie classi con altri utenti di altre parti del mondo. Se da un lato c’è sempre quel “fattore vergogna” che magari intimidisce nei primi momenti e frena dal interagire con il docente di fronte ad altre persone, il sentire le interazioni di alcuni perfetti sconosciuti non solo motiva allo scambio ma si rivela utile per comprendere eventuali errori di pronuncia fatti poco prima.

Ci sono comunque delle limitazioni nella scelta di un sistema quale Babbel Live che, per quanto ovvie, vanno dette in quest’ambito. Per essere veramente precisi sono più dei limiti dell’intero sistema di istruzione virtuale, piuttosto che di Babbel Live, ma riteniamo giusto che se siete interessati a intraprendere un corso digitale, siate informati di un piccolo fattore che vi potrebbe mancare rispetto a un corso tradizionale.

Foto generiche

Stiamo  parlando di un contatto umano meno presente, dato dalla possibilità di cambiare docente più volte se si vuole affrontare i corsi negli orari più agevoli per la nostra routine quotidiana. Cambiare docente significa non avere una guida costante ma, semplicemente, una persona che si adopererà a farci apprendere quanto più possibile in un tempo limitato. Questo significa che tutto l’apprendimento a posteriori, fatto di esercizi, ripetizioni e compiti, dovrà essere svolto in autonomia, forgiando una propria metodologia che non vanifichi l’investimento fatto ritrovandosi alla lezione successiva meno preparati.

Compresa questa importante differenza con i corsi di lingue più tradizionali non possiamo che consigliarvi Babbel Live. Con la giusta metodicità si rivela uno strumento incredibile per apprendere rapidamente una lingua, modellando il percorso di studi in base alle proprie conoscenze, e alle proprie esigenze, e offrendo un prezzo decisamente competitivo per gli standard offerti. Se poi lo si affianca al sistema tradizionale offerto da Babbel, per esercitarsi quotidianamente fra una lezione e l’altra, i risultati ottenuti in un lasso di tempo contenuto saranno sorprendenti.