Telco

Banda larga anche a Cornaredo grazie a Open Fiber

4mila chilometri di fibra ottica per raggiungere oltre 9mila abitazioni in modalità FTTH (Fiber To The Home), grazie ad un investimento complessivo in città di circa 3 milioni di euro: sono alcuni dei numeri che descrivono l'operazione di cablatura che Open Fiber svolgerà nel comune di Cornaredo grazie alla convenzione siglata stamattina e annunciata dal Sindaco Yuri Santagostino, dell'Assessore ai Lavori Pubblici Carlo Meregalli e del Regional Manager della Lombardia, Antonio Chiesa. Come sempre anche in questo caso parliamo di un'infrastruttura, che porterà la fibra ultraveloce fino a 1 Gbps.

"Il progetto di Open Fiber è fondamentale per abilitare tanti servizi innovativi in città", ha spiegato il Sindaco di Cornaredo. "Per questo motivo dialoghiamo costantemente con la società per ridurre al minimo i disagi legati agli interventi di posa della fibra, per esempio favorendo sinergie per l'utilizzo delle infrastrutture esistenti. La banda ultra larga è una grande opportunità per cittadini, imprese e uffici pubblici, e grazie a questo piano presto anche Cornaredo potrà contare su una rete moderna, sicura e a prova di futuro".

Cornaredo180618

Nel comune dell'hinterland milanese i lavori di posa dei cavi sono partiti nel mese di maggio e termineranno entro 18 mesi. La convenzione siglata da Open Fiber con la città stabilisce inoltre le modalità di scavo e ripristino per la posa della fibra ottica, come previsto dal decreto ministeriale del 2013: ove possibile saranno utilizzati cavidotti e reti sotterranee già esistenti per ridurre al minimo gli eventuali disagi per la comunità. Gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative sostenibili e a basso impatto ambientale.

xfibra ottica20161017questura0282 copia pagespeed ic rCDo78nn84

"Per noi è indispensabile dialogare costantemente con i cittadini attraverso informative ad hoc che raccontino passo dopo passo il piano di cablaggio", ha sottolineato l'Assessore Carlo Meregalli, "e Open Fiber sta rispondendo in maniera puntuale a questa nostra esigenza di sensibilizzazione sull'importanza del progetto. A settembre la società e i nostri uffici tecnici concorderanno un piano di ripristini definitivi nelle strade interessate dai cantieri. La fibra ultraveloce di Open Fiber contribuirà a far partire iniziative a cui teniamo molto, come l'identificazione elettronica delle targhe dei veicoli che circolano a Cornaredo, che ci consentirà di migliorare la sicurezza dei cittadini".