Criptovalute

Bitcoin come moneta a corso legale? Al 61% degli adulti statunitensi non dispiacerebbe

YouGov America Inc. ha condotto un sondaggio la scorsa settimana, per accertare se i consumatori adulti statunitensi sarebbero a favore o contro l’adozione di bitcoin come moneta a corso legale negli Stati Uniti. Secondo i risultati, l’11% ha dichiarato di “sostenere fortemente” e il 16% ha dichiarato di “sostenere in qualche modo”. Nel frattempo, l’11% ha dichiarato di “essere in qualche modo contrario”, il 28% ha dichiarato di “opporsi fortemente” e il 34% ha dichiarato di “non saperlo”.

Un totale di 4.912 adulti nel Paese hanno partecipato al sondaggio, rispondendo alla domanda: “Sosterresti o ti opporresti agli Stati Uniti che rendono il bitcoin una forma legale di valuta? Ciò significherebbe che le aziende accetterebbero bitcoin in cambio di beni e servizi, oltre a continuare ad accettare il dollaro USA.

Credit: Pixabay

Tra gli intervistati di sesso maschile, il numero di persone che sostengono fortemente la realizzazione di bitcoin a corso legale sale al 15% e il 17% ha dichiarato di essere in qualche modo favorevole. Tra le donne intervistate, solo il 7% sostiene fortemente e il 14% sostiene in qualche modo.

Le fasce d’età più importanti che sostengono fortemente BTC come moneta a corso legale negli Stati Uniti sono 25-34 (20%) e 35-44 (19%). Nel frattempo, il 26% della fascia di età 18-24 e il 24% della fascia di età 25-34 anni sono in qualche modo favorevoli.