Sicurezza

Black Hole: trasferimento file di grandi dimensioni gratuito basato su blockchain (e non solo)

Black Hole è un nuovo servizio gratuito online che consente di trasferire file di grandi dimensioni sfruttando la rete blockchain di Blockstack per il login, l’archiviazione e la consegna. Ciò vuol dire che la sicurezza dell’intero sistema è una delle sue peculiarità.

Tutti i file caricati vengono cifrati (ECIES e AES256) immediatamente e poi “separati” e distribuiti, quindi mantenuti al sicuro, tramite blockchain. Neanche Black Hole può essere a conoscenza dei dati inviati e di quelli personali. Solo il proprio username può essere noto agli altri utenti.

Volendo si può anche abilitare una password che solo il ricevente potrà conoscere. Inoltre i link di condivisione non hanno scadenza, se si desira. Upload e download possono procedere contemporaneamente, quindi di fatto avviene tutto in tempo reale. Inoltre l’impiego di tecnologie compressione consente di ridurre i tempi operativi.

Il processo di caricamento dei file sulla piattaforma è semplice. Implica la prima registrazione sulla piattaforma o, se già registrato, l’accesso a Blackhole.run . Il secondo passo consiste nel fare clic sull’icona di caricamento del file, scegliere il file da caricare e attendere il completamento del caricamento.

La versione gratuita del servizio mette a disposizione spazio illimitato di archiviazione, una dimensione file massima di 512 MB per spedizione, nessuna limitazione di banda e appunto nessuna scadenza dei link. La versione Plus a pagamento, non ancora disponibile, incrementerà la dimensione massima dei file a 8GB. In linea di massima sia Dropbox che altri servizi consentono l’invio di file di maggiori dimensioni, ma senza questo livello di sicurezza.

Black Hole si affida a web client, ma dispone anche di applicazioni per Windows e Mac; viene richiesta l’inscrizione solo per caricare e spedire file, ma non per ricevere. La versione dell’app di Windows ha funzionalità aggiuntive. Fra queste: la cronologia di trasferimento, l’opzione per eliminare e disabilitare i collegamenti dei file caricati e l’abilitazione di una protezione con password per le cartelle in base alle preferenze dell’utente.