Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Blu-Ray sui tetti per energia solare più efficiente del 20%

Una nuova ricerca mostra che la tecnologia dei Blu-ray si può usare per creare pannelli solari più efficienti di quelli attualmente in uso. I primi esperimenti mostrano un miglioramento del 20%.

I film in Blu-ray forse non hanno molto futuro, e magari presto saranno solo un vezzo da collezionisti mentre il grande pubblico si affiderà ai file a allo streaming. La tecnologia BD tuttavia potrebbe avere un futuro nel settore energetico, stando a una ricerca della Northwestern University firmata da un team interdisciplinare.

Le incisioni dei dischi Blu-ray, infatti, sembrano particolarmente adatte alla realizzazione di pannelli solari altamente efficienti. Usando questa tecnologia è possibile infatti creare pannelli dalla struttura "quasi casuale" che possa assorbire tutta la luce visibile a allo stesso tempo convertirne gran parte in energia – mentre i pannelli solari odierni permettono una cosa oppure l'altra.

blu-ray disc

La superficie del Blu-ray infatti ha un pattern "quasi casuale" generato dagli algoritmi propri del BD, nati per ottimizzare la compressione e aumentare la tolleranza agli errori. Questi due obiettivi hanno portato a "una distribuzione quasi casuale di isole e valli (0 e 1) grandi tra 150 e 525 nanometri. Una situazione che funziona piuttosto bene per applicazioni destinate a intrappolare l'intero spettro della luce solare".

Gli scienziati sono partiti da un disco commerciale per creare uno stampo di nanostrutture da posizionare poi sul pannello solare. Gli esperimenti sono duranti un paio di mesi e hanno mostrato un assorbimento migliore del 21,8%. Per ora siamo a uno stadio preliminare e ci sono ipotesi da confermare e risultati da verificare, ma è senz'altro affascinante l'idea di un tetto "ricoperto in dischi Blu-Ray" che possa rendere una casa davvero autonoma dal punto di vista energetico.

Si Alza Il Vento Si Alza Il Vento
La Citta' Incantata La Citta' Incantata
Dragon Trainer 2 Dragon Trainer 2

Bisognerà studiare e approfondire per bene questa scoperta, ma ci sono senz'altro le condizioni per rendere il fotovoltaico davvero competitivo. E considerato quanto abbiamo bisogno di fonti energetiche rinnovabili e non inquinanti, vale senz'altro la pena di capire se questo approccio può davvero funzionare come sembra.