Tom's Hardware Italia
Realtà virtuale

Boom realtà virtuale, un milione di utenti per il Gear VR

La società Oculus festeggia l’uso delle applicazioni sulla realtà virtuale di oltre un milione di utenti solo nello scorso mese. Ma il vero punto di forza risiede nella realtà mobile.

Oculus è stata la prima azienda ad approdare nel mercato quasi del tutto inesplorato della realtà virtuale con due visori: Oculus Rift e Gear VR, realizzato in collaborazione con Samsung. Ora l'azienda acquisita da Facebook festeggia un milione di utenti che nel mese scorso si sono divertiti con Gear VR.

Max Cohen, capo della divisione mobile di Oculus VR, svela che tale successo è imputabile al fattore economico, visto che il Gear VR è maggiormente accessibile rispetto alle altre soluzioni per la realtà virtuale disponibili sul mercato (escludendo Google VR e surrogati).

gear image 2
Aumentano i contenuti per la realtà virtuale

Secondo Cohen, questa nuova spinta di utenti è la prova che esiste un bacino di persone sempre più interessate a sperimentare con la realtà virtuale, anche grazie all’aumento di contenuti dedicati a essa. Fino a poco tempo fa, qualunque sviluppatore o casa di produzione si dichiarava interessata alla tecnologia della realtà virtuale, ma indubbiamente l’interesse è maggiore con la presenza di una sensibile fetta di utenti pronti a fruire dei contenuti.

Oggi Oculus si dichiara fautrice di ciò che produttori e sviluppatori avevano bisogno: un gran numero di utenti attivi e interessati alla realtà virtuale.

Con questo annuncio l'azienda ha inoltre approfittato per presentare una nuova offerta nel campo dei filmati, in ottemperanza al fatto che le 10 app più utilizzate riguardano proprio filmati cinema 2D e i più interessanti girati a 180 gradi.

gear image 3
Provate a vivere in Mongolia

Tra le novità spiccano i film 6×9, un’esperienza che vi farà capire cosa si prova a trovarsi in una cella di isolamento, Notes on Blindness: Into the Darkness incentrato sulla cecità, e Nomads che vi permetterà di scoprire la vita nelle tribù nomadi della Mongolia e delle tribù di zingari del Borneo. Inoltre a fine mese sarà disponibile anche il gioco Tactera, che introdurrà elementi di natura olografica.

Attualmente sono in fase di lavorazione altre due interessanti esperienze. La prima si chiama First Life ed è una narrazione del famoso naturalista David Attenborough, che promette di trasportarci di 500 milioni di anni nel passato e dare uno sguardo in prima persona a creature marine preistoriche. La seconda, invece, è un’esperienza VR legata a Game of Thrones.

David+Attenborough's+First+Life+VR+Portrait+Poster+(c)+Alchemy+VR+(1)

Inoltre, l’avvento del supporto alle foto panoramiche su Facebook, previsto nelle prossime settimane, spingerà gli utenti alla creazione automatica di nuovi contenuti per i visori per la realtà virtuale. Siamo giunti a un punto di svolta per la realtà virtuale?

Samsung Gear VR Samsung Gear VR
  

Samsung Gear VR Samsung Gear VR
redcoon

Samsung Gear VR Samsung Gear VR
ePRICE