Sicurezza

Borsa di New York in blocco? Colpa di un aggiornamento software

Il sistema informatico della Borsa di New York mercoledì è saltato a causa di un aggiornamento software effettuato la notte precedente. Questa la spiegazione ufficiale del New York Stock Exchange recapitata ai clienti nelle ultime ore. Nessun attacco informatico: come ipotizzavamo ieri si è trattato di un problema tecnico dovuto a sciatteria.

Update

In pratica pare che l'aggiornamento inizialmente installato su un computer della piattaforma di scambio abbia provocato problemi di comunicazione. Poco prima che la Borsa aprisse l'operazione sarebbe stata replicata su altri con l'effetto di mandare tutto in crash per circa 4 ore. Il riavvio del sistema e il ricorso al backup avrebbe poi normalizzato la situazione.

Tutto qui, niente di più. Tutti gli altri problemi software registrati nella giornata sarebbero legati quindi a una coincidenza. Sulla carta le spiegazioni del New York Stock Exchange sembrerebbero verosimili. Certo è che se tra qualche settimana dovesse replicarsi un'altra "coincidenza", ogni ulteriore giustificazione vacillerebbe.