Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Bottiglia per ciclisti che estrae l’acqua dall’aria

Il progetto Fontus propone un condensatore filtrato che può riempire un bottiglia d'acqua mentre si va in bicicletta.

La bicicletta è tornata di moda negli ultimi anni, e sono sempre di più le persone che la usano tanto come mezzo di trasporto quotidiano quanto per il tempo libero e l'attività fisica. Molti hanno una bottiglia d'acqua attaccata alla bicicletta stessa, ed è proprio questo l'elemento Kristóf Retezár vuole rinnovare.

Fontus sulla bicicletta

Fontus sulla bicicletta

Il problema da affrontare: in bici non ci si può portare tanta acqua per via del peso e dell'ingombro, e non è sempre possibile fermarsi a "fare il pieno". Ed ecco perché Retezár, studente austriaco con la passione della fotografia, ha pensato a Fontus, un filtro che estrae acqua potabile dall'aria. Un'idea che l'ha portato tra i finalisti del James Dyson Awards 2014.

La Fontus si aggancia alla bicicletta come un normale portabottiglie, ma integra appunto un condensatore che estrae l'acqua dall'aria veicolata dal movimento stesso, alimentato da un pannello solare. C'è un filtro per l'aria, che evita il passaggio di corpi estranei come gli insetti, e un altro per l'acqua – per rimuovere elementi inquinanti.

Fontus

Fontus

Fontus estrae e filtra una goccia d'acqua al minuto con un'umidità dell'aria al 50% e una temperatura di circa 20 gradi. Ci vorrà quindi parecchio tempo a riempire una bottiglietta da mezzo litro, ma molto dipende dalle condizioni ambientali. Con un'umidità maggiore la bottiglia si dovrebbe riempire in un'ora circa, un risultato più che adeguato per l'attività sportiva.

Questa idea comunque potrebbe piacere ai ciclisti che passano molto tempo in sella e non si fermano volentieri solo per riempire la borraccia. Più a lungo termine, inoltre, il progetto mira anche ad aiutare in quelle aree del mondo dov'è difficile procurarsi acqua potabile. Quanto al prezzo, il prototipo attuale costa circa 40 dollari, ma la Fontus potrebbe costare molto meno se il progetto dovesse aver successo.