Fotografia

Canon EOS 700D, reflex entry-level per partire con il piede giusto

Pagina 1: Canon EOS 700D, reflex entry-level per partire con il piede giusto

Introduzione

Canon ha deciso, un po' a sorpresa, di aggiornare la sua reflex entry-level con il lancio della nuova EOS 700D. L'annuncio ha colto un po' tutti di sorpresa, dato che la precedente 650D è un prodotto ancora molto recente (è stata annunciata a inizio estate 2012), ma certamente ha giocato un ruolo il rilascio della nuova EOS 100D – anch'essa presto in prova. Canon ha voluto uniformare tra loro i due prodotti di ingresso al mondo EOS, evitando anche minime disuniformità tecnologiche che avrebbero potuto penalizzare il modello superiore.

Visto il breve intervallo occorso, la nuova EOS 700D ha molto in comune con il precedente modello, di cui può essere sinteticamente considerata un "minor upgrade". 

Canon EOS 700D Canon EOS 700D
Transcend TS32GSDHC10U1 Transcend TS32GSDHC10U1

Le differenze principali riguardano una nuova ottica in kit, EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM, che porta il motore STM (Stepper Motor, cioè con motore passo-passo) anche sul più classico degli zoom in kit per i corpi macchina APS-C, poi l'introduzione della nuova funzione di anteprima degli effetti speciali in analogia a quanto offerto dalla EOS 100D, una leggera rivisitazione della ghiera dei programmi e una nuova impugnatura (forse alcuni ricorderanno che la 650D aveva sofferto di qualche problema a riguardo).

###old2174###old

Il cuore della fotocamera rimane il sensore CMOS Hybrid APS-C da 18 MPixel affiancato dal processore d'immagine DIGIC 5. Dopo la scheda tecnica, troverete un approfondimento sulla tecnologia ibrida di Canon che caratterizza questo sensore. Confermata anche la presenza del display orientabile touch screen capacitivo.

Il corpo macchina conferma naturalmente tutti i "punti fermi" dei corpi EOS a tre cifre da molti anni a questa parte: dimensioni ridotte, comandi semplificati rispetto ai corpi di categoria superiore, abbondanza di modalità di scatto guidate o completamente automatiche.

Il costo del solo corpo macchina è pari a circa 750 Euro (listino), il kit con il EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM costa invece (sempre di listino) circa 915 Euro. Su strada, al momento del test, si può trovare il kit con 18-55 STM a circa 700 Euro.