Tom's Hardware Italia
Fotografia

Casio Exilim EX-ZR1000 è una compatta super rapida

Casio Exilim EX-ZR1000 offre la rapidità delle compatte Casio High Speed (scatto continuo fino a 30 fps) e nuove funzioni pro, come supporto RAW e ghiera frontale multifunzione.

Casio ha annunciato Exilim EX-ZR1000, nuovo modello della sua linea di fotocamere compatte High Speed. Dotata di un grandangolo da 24mm e di uno zoom ottico 12,5x equivalente a 24-300mm f/3-5.9, la EX-ZR1000 si rinnova in design e interfaccia, che ora comprende un display orientabile (fino a 180°) e un anello multifunzione intorno all'obiettivo per la regolazione dello zoom e di altri parametri di scatto quali esposizione o messa a fuoco manuale.

Casio Exilim EX-ZR1000

Mantenuto ovviamente l'accento sulla rapidità d'esecuzione che ha caratterizzato le prime due generazioni. Grazie anche all'Exilim Engine HS a doppia CPU, la Exilim EX-ZR1000 si accende in meno di 1 secondo e focheggia in soli 0,15 secondi, offrendo un ritardo tra due scatti successivi (ciclo completo) di soli 0,26 secondi – un dato da reflex. Può, per questo, scattare a 6 fps con autofocus continuo sul soggetto e arrivare a ben 30 fps con focus-lock sul primo fotogramma.

Il sensore è un CMOS da 16 Mpixel in formato 1/2.3 pollici, e consente di arrivare a una sensibilità massima nativa di 3200 ISO. Possibile comunque espandere la gamma fino a 25.600 ISO equivalenti utilizzando la speciale modalità notturna HS, che unisce più immagini scattate in rapida successione per minimizzare il rumore di fondo.

La EX-ZR1000 offre programmi di scatto PASM e full-auto, con una lunga lista di funzioni speciali. Tra queste, la "Macro tutta a fuoco", che seleziona le aree a fuoco da una serie di scatti consecutivi e la "Sfondo Sfocato", che funziona in modo opposto. Abbiamo poi la modalità HDR e una modalità di scatto ottimizzata per le lunghe focali, filtri artistici HDR Art, una modalità che simula l'uso di un'ottica super-grandangolare da 14mm o 18mm (sempre unendo più immagini consecutive) e la funzione Panorama a 360 gradi.

Casio Exilim EX-H50

Da sottolineare, per i più esigenti, la possibilità di salvare in formato RAW, non comune per una compatta e presente per la prima volta su una Exilim High-Speed. La fotocamera sarà disponibile da novembre, a prezzo ancora da definire.

Noto invece il prezzo della sorellina minore EX-H50, presentata contestualmente, che offre uno zoom ottico "esagerato" di 24x (ma che paga la focale estrema con una apertura massima f/3-8.7) e un meno sofisticato sensore CCD, sempre da 16 Mpixel: 199,99 euro.