Tom's Hardware Italia
e-Gov

Cede BD+, “liberi tutti” per i dischi Blu-Ray

SlySoft ha superato nuovamente la protezione applicata ai film Blu-Ray. Con il software AnyDVD HD sarà possibile fare una copia di sicurezza di ogni disco Blu-Ray.

SlySoft è riuscita, ancora una volta, ad aggirare (o eliminare, se preferite) la protezione BD+ dei dischi BluRay. Il prodotto capace di questa impresa è, come sempre, AnyDVD HD.

Da una parte ci sono i produttori, che non smettono di battersi per impedire la pirateria: si va dal blocco delle copie, personali o meno che siano, alla trasmissione di informazioni sull'uso che si fa dei dischi.

Dall'altro lato ci sono i consumatori, molti dei quali ritengono un diritto inviolabile la possibilità di farsi una copia del proprio prodotto, è non accettano l'idea che le loro azioni siano trasmesse a server non ben identificati.

 

SlySoft, ancora una volta, libera gli utenti dalla protezione BD+. La prima volta fu più di un anno fa. Da allora gli scontri non si sono mai fermati, e le successive versioni della protezione sono sempre cadute.

Ricorderete che l'ultima versione di BD+ si era dimostrata piuttosto resistente, e la stessa SlySoft aveva affermato che si sarebbe voluta qualche mese prima di violarla. Ci aspettavamo questa notizia per marzo, ma gli sviluppatori SlySoft, evidentemente, hanno voluto finire il lavoro prima di andare in vacanza per Capodanno.

Con questa nuova versione di AnyDVD HD è possibile riprodurre un Blu-Ray su ogni dispositivo di riproduzione, anche se non supporta i DRM. Non è, in ogni caso, un prodotto adatto alla pirateria casalinga, per la complessità delle operazioni.

Se possedete dischi Blu-ray, o state per acquistarne, con AnyDVD HD potrete farne una copia di backup, mettendo al sicuro il vostro acquisto da danni ed usura. Ora non resta che attendere la prossima versione della protezione BD+, che di certo non tarderà.