Tom's Hardware Italia
Fotografia

CERN, raggi X per radiografie 3D a colori

L'azienda neozelandese MARS Bioimaging è riuscita a generare la prima immagine tridimensionale a colori tramite raggi X, grazie all'uso di un particolare scanner equipaggiato col chip Medipix3 messo a punto dal CERN. ‎Lo scanner verrà utilizzato nei prossimi mesi in via sperimentale in diversi ospedali mondiali, su pazienti di ortopedia e reumatologia. Il risultato è […]

L'azienda neozelandese MARS Bioimaging è riuscita a generare la prima immagine tridimensionale a colori tramite raggi X, grazie all'uso di un particolare scanner equipaggiato col chip Medipix3 messo a punto dal CERN. ‎Lo scanner verrà utilizzato nei prossimi mesi in via sperimentale in diversi ospedali mondiali, su pazienti di ortopedia e reumatologia.

Il risultato è stato reso possibile combinando le capacità del chip Medipix3 con algoritmi sviluppati ad hoc per analizzarne le immagini. Il chip del CERN infatti è rivoluzionario perché funziona come quello di una fotocamera, ‎ ‎identificando le singole particelle sub-atomiche che entrano in contatto con i pixel mentre l'otturatore elettronico è aperto‎. ‎

dims

Secondo il professor Phil Butler, uno dei due scienziati della MARS Bioimaging che ha contribuito a realizzare lo scanner, il chip Medipix3 è in grado di offrire un vantaggio sostanziale nella diagnosi medica, essendo in grado di ottenere immagini di un'accuratezza impossibile con gli strumenti attuali.

thecerntechn

‎Gli scienziati sono poi stati in grado di "estrarre" informazioni utili da queste immagini tramite l'applicazione di algoritmi, riuscendo così a ottenere immagini tridimensionali a colori in cui è chiara la differenza tra massa grassa, acqua e i vari indicatori di disturbi. Una versione più piccola dello scanner 3D messo a punto dalla MARS Bioimaging è in uso per lo studio di tumori e malattie vascolari, fornendo risultati promettenti. Grazie all'accordo sulle licenze tra CERN e MARS Bioimaging dunque sembra proprio che presto lo scanner 3D sarà commercializzato, anche se al momento non ci sono precise indicazioni temporali.