Streaming e Web Service

CHILI su TIMVision a partire da ottobre, con prezzi scontati e addebito in bolletta

TIM oggi ha siglato un accordo con CHILI che consentirà al noto servizio di “film on demand” di sbarcare sulla piattaforma streaming TIMVision e su TIMBox. Da ottobre i clienti TIM potranno quindi accedere al “catalogo CHILI e scegliere tra una vasta gamma di titoli tra i quali film in visione nella prima finestra di distribuzione, a prezzi scontati che potranno essere pagati direttamente in bolletta“. Si parla sia di noleggio che acquisto.

Da ricordare che questa partnership fa seguito a quella di giugno che ha arricchito il programma fedeltà TIM Party proponendo la “Welcome Gift Card CHILI”, un bonus utilizzabile dai clienti TIM per guardare tra gli oltre 800 titoli i film più amati sulla piattaforma CHILI. In pratica su TIMVision verrà attivata una “vetrina per guardare film in prima visione con una proposta commerciale dedicata e di acquistare ad un prezzo esclusivo il merchandising proposto”.

TIM prosegue quindi nella sua campagna di potenziamento dell’offerta streaming, aggregando su TIMVision “contenuti digitali di alta qualità attraverso accordi con player del settore per rispondere alle diverse esigenze e gusti del pubblico quali serie tv, film, news oltre ai principali eventi sportivi nazionali e internazionali”. Il portfolio include infatti una libreria di film, serie TV, documentari e le offerte di Now TV, Netflix, Infinity e Mediaset Premium.

Chili invece continua a distinguersi come la soluzione di video-on-demand italiana più promettente. Non solo ha coagulato investitori del calibro di Sony Pictures Entertainment, Warner Bros, Viacom, Paramount Pictures e nel 2017 la holding finanziaria riconducibile alla famiglia Lavazza, ma da qualche anno è in espansione in altri mercati europei grazie al fatto che è presente come app (di default) sulle Smart TV Samsung. L’AD Giorgio Tacchia tempo fa ha posto come obiettivo 15 milioni di clienti globali entro la fine del 2020.