Home Cinema

Chromebit porta Google Chrome OS su monitor e TV, costa 85 dollari

Lo scorso aprile Google e Asus annunciarono Chromebit, un PC Chrome OS all'interno di una chiavetta HDMI. Sono passati diversi mesi e finalmente la Chromebit arriva sul mercato, sebbene non in Italia. La disponibilità del prodotto infatti riguarda Stati Uniti, Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Giappone, Nuova Zelanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Taiwan e Regno Unito.

chromebit 01 JPG

Commercializzata a un prezzo di 85 dollari, questa chiavetta da 75 grammi di peso si collega a qualsiasi porta HDMI, che sia quella di un monitor per computer o una TV, favorendo l'accesso immediato all'ambiente operativo Chrome OS.

Chromebit integra un chip quad-core Rockchip 3288 ARM Cortex-A17 con GPU Mali 760, 2 GB di RAM, 16 GB di spazio d'archiviazione eMMC, porta USB, Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.0. La connettività wireless, insieme alla USB, permette di collegare tastiere e mouse.

Come la Chromecast è dotata di un alimentatore dedicato. Sono disponibili due colorazioni, una chiamata "Cacao Black" e una "Tangerine Orange". Chromebit si presenta quindi sia come una possibile soluzione multimediale che un mini PC per compiti di base come vedere qualche filmato su Internet (laddove la TV non sia già "smart"), inviare email e quant'altro.

chromebit 02

Chromebit giunge in un momento in cui si discute molto del futuro di Chrome OS. Sono infatti circolate voci su una possibile fusione con Android nel 2017, indiscrezioni che Google ha rigettato al mittente con una risposta che tuttavia lascia aperta la porta a possibili evoluzioni.

Acer Chromebook Acer Chromebook
Asus Chromebook Asus Chromebook
Toshiba Chromebook Toshiba Chromebook