Telco

Chromecast e Google Home fanno impazzire i router?

Le chiavette Chromecast e i dispositivi Google Home possono creare problemi di connettività ai router Asus, Linksys, Netgear, TP-Link e Synology.Almeno due produttori – TP-Link e Linksys – hanno confermato un bug del software impiegato da Google che di fatto rende inutilizzabile l'accesso Wi-Fi per connettersi a Internet. In alcuni casi si parla di down momentanei, in altri invece di inoperabilità prolungata che può essere risolta solo con il riavvio del router.

Archer C1200
Archer C1200

Poche ore fa un tecnico di TP-Link ha pubblicato un post sul sito ufficiale dell'azienda che spiega nei dettagli il problema che sta affliggendo ad esempio la linea Archer C1200. Le ultime versioni di Android OS e Google Apps usate dai dispositivi domestici di Google sembrerebbero spedire una gran quantità di pacchetti dati in un ristretto periodo di tempo per mantenere attive le connessioni.

Normalmente dovrebbero spedirli a intervalli di 20 secondi, ma in fase di "risveglio" dalla condizione dormiente si arriverebbe a una quantità record di 100.000 pacchetti in un tempo ancora inferiore. Insomma la saturazione manderebbe in tilt i router.

L'unica possibilità per risolvere la questione sarebbe quella di provare a disabilitare la funzione di "MDNS multicast" oppure appunto riavviare il router ogni volta. TP-Link ha reso disponibile un nuovo firmware per far fronte alla questione, ma solo con un aggiornamento di Google probabilmente rientrerà il tutto.

Il colosso di Mountain View ha confermato di essersi messa al lavoro, quindi è probabile che a breve venga rilasciato un aggiornamento.


Tom's Consiglia

L'Archer C1200 con il nuovo firmware dovrebbe essere esente dal problema.