Tom's Hardware Italia
Tecnologia

Come creare sul cloud un server Minecraft in pochi minuti

Pagina 1: Come creare sul cloud un server Minecraft in pochi minuti
Tra i tanti miracoli permessi dal cloud, c'è quello di rendere disponibili in pochi minuti dei server completamente funzionanti e facili da configurare. Vediamo come crearne uno per gestire un nostro mondo di Minecraft

 

Creare dei server aperti a Internet è ormai una cosa alla portata di tutti. Basta scegliere un provider, registrarsi, acquistare una delle offerte disponibili e per un paio di decine di euro al mese possiamo avere il nostro server personale, su cui far girare quello che vogliamo.

Tutte le parti più difficili, come l’installazione del sistema operativo e dei programmi di controllo oppure la configurazione dell’hardware, sono ormai completamente automatizzate e portano via solo qualche clic. In questo articolo vedremo come comprare, mettere online e avviare un server di Minecraft, il tutto seguendo una procedura di una semplicità disarmante sulla piattaforma Easy Cloud Server di Seeweb.

minecraft logo

Come prima cosa, è necessario collegarsi al sito di Seeweb e creare un account. Digitiamo nel browser www.seeweb.it e poi clicchiamo sul link “area clienti” presente in alto a destra. Questo ci porterà alla schermata di log-in e registrazione, dove dovremo inserire il nostro indirizzo email e la password che vogliamo usare per il servizio.

AC 01

Compilati i due campi (anche se non abbiamo ancora un account), clicchiamo su “Non ho ancora un account” per crearne uno nuovo e ricevere una mail all’indirizzo specificato in modo da completare le procedure di registrazione.

AC 2

Cliccando sul link riportato nella mail, si aprirà la pagina che ci conferma l'avvenuta verifica dell'indirizzo e dopo il log in proposto arriveremo alla schermata che vediamo qui sotto, dove ci verrà spiegato quali metodi di pagamento possiamo usare e quali dati dobbiamo inserire.

02 completare i campi

 

Val la pena di leggere quanto riportato perché sono informazioni utili e ci renderanno più semplice il resto della procedura. Clicchiamo quindi su “completa anagrafica” e inseriamo i dati richiesti nelle prime 3 schede. Non serve compilare i dati tipici delle aziende (come quello della partita IVA), ma quelli dell’anagrafica sono obbligatori. Attenzione al numero di telefono perché chiede che ci sia +39 seguito da un punto prima del numero vero e proprio.

00 CampiCompilati

Per evitare una trafila burocratica più complicata, scegliamo di pagare tramite la funzione di pagamento preautorizzato di Paypal, attivando la quale si acconsente anche al prelievo di 50 euro a titolo di anticipo per l’attivazione dei servizi.

AC 8
Entriamo quindi nel Centro Contabile e attiviamo il pagamento tramite il comodo servizio online. Ricordiamoci che l'autorizzazione vale solo per 12 mesi e quindi va rinnovata manualmente allo scadere.
AC 9

Completate le formalità dell’iscrizione al sito di Seeweb, possiamo procedere con l’acquisto del server, la sua impostazione e la parte divertente.