Fotografia

Conclusioni

Pagina 10: Conclusioni

Analizzando nel dettaglio tutte le funzioni e le prestazioni che l'ultima compatta hi-end Sony è in grado di offrire, si capisce facilmente perché questa linea di fotocamere abbia ottenuto tanto successo, e il perché si sia arrivati ad una versione Mark VI.

La DSC-RX100 Mark VI offre tantissimo da tutti i punti di vista, risolve i limiti delle versioni precedenti – limitata escursione dello zoom e display non touch – e per questo si candida a salire sul podio come una delle migliori compatte in circolazione, sicuramente la migliore con sensore da 1". A riprova che i prodotti del colosso giapponese sono in grado di sfidare a testa alta i concorrenti più blasonati, che magari hanno alle spalle decenni di esperienza in più in questo settore specifico e che ultimamente si sono dedicati allo sviluppo di differenti linee di prodotto.

Questo piccolo gioiellino è bello da vedere e piacevole da usare, realizzato con grande cura e attenzione per i particolari, adatto quindi anche ad un pubblico femminile, completo e versatile nelle sue funzioni e in grado di fornire risultati di eccellente qualità sia nel comparto foto che video.

sony rx100 vi 079

I suoi limiti sono davvero pochi, e se potessi suggerire una serie di modifiche sulla base della mia esperienza personale e dei pareri di molti alti fotografi, direi un corpo solo leggermente più grande (tipo quello della nuova Panasonic Lumix LX100 II) che non penalizzerebbe la portabilità a vantaggio però dell'ergonomia, con un sensore anche delle stesse dimensioni ma uno zoom leggermente più luminoso e dall'escursione 5 x, più che adeguata comunque per un all in one, con una batteria più capiente, un monitor touch totalmente orientabile ed una presa hot shot.

Pienamente all'altezza delle aspettative, dunque, malgrado il prezzo certamente impegnativo. 1.300 euro di listino per una compatta, sebbene di fascia alta, sono tanti; per fortuna lo street price è un po' inferiore, si può trovare online a meno di 1.200 euro, cifra per la quale oggi si possono acquistare anche delle mirrorless o delle reflex di fascia media. Si tratta di fotocamere concettualmente diverse, poiché hanno gli obiettivi intercambiabili e sono molto più voluminose, quindi non è semplice fare una valutazione: dipende dall'utilizzo. E così, se vi occorre una fotocamera di alte prestazioni che vi stia nel taschino della giacca e con la quale documentare al meglio le vostre vacanze o i vostri viaggi, è difficile trovare di meglio che questa Sony!

Potete scaricare tutte le foto a dimensione originale da questo link.

Punti a favore
  • Dimensioni minuscole, massima portabilità
  • Versatilità notevole sia per il comparto foto che video
  • Mirino elettronico OLED ad alta definizione e monitor angolabile
  • Qualità dell'immagine (per una compatta), grazie alla nitidezza dello zoom Zeiss, al sensore da 1" e alla potenza del processore d'immagine BIONZ X 
  • Autofocus veloce
  • Otturatore elettronico sino a 1/32.000 s
  • Super moviola (HFR)
  • Scatto continuo a 32 fps
  • Sezione video molto potente, con supporto HDR 4K
Nella Media
  • Rumore agli alti ISO
  • Quale residuo di aberrazione cromatica laterale alle focali più corte
  • Un po' di coma visibile alla focale di 24 mm
  • Efficacia dello stabilizzatore d'immagine nelle still picture
Punti a sfavore
  • Ergonomia un po' penalizzata dalle dimensioni ridotte dei comandi
  • Bokeh poco interessante a causa del sensore da 1"
  • Durata della batteria davvero modesta
  • Manca il contatto hot shot per un lampeggiatore esterno
  • Manca il filtro ND
  • Prezzo molto elevato