Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Conclusioni

Pagina 22: Conclusioni
Massive ha finalmente pubblicato il suo nuovo AquaMark 3, un benchmark molto promettente. Una piccola anticipazione? I driver di NVIDIA hanno qualche problema. Leggete l'articolo per saperne di più.

Conclusioni

Senza dubbio AM3 si è dimostrato un ottimo strumento di benchmark.
Il fatto che sia un benchmark non completamente DX9 non è affatto un problema,
è preferibile, infatti, condurre questo tipo di test con un motore grafico
realmente utilizzato da un videogame, producendo risultati realistici.

E’ chiaro inoltre che AM3 non sarà applicabile ad ogni titolo DX9 in uscita
nei prossimi mesi, tipo Half Life 2. Questo perché ogni game engine e differente
e rappresenta un caso a se. Il motore grafico Source di Valve, per esempio,
utilizza tecniche quali shader avanzati e effetti HDR (High Dynamic Range).
Ad ogni modo i titoli che "fanno eccezione" per ora sono una sparuta minoranza.

Conclusion

AquaMark 3 è un’ottima aggiunta all’arsenale di strumenti
di benchmark in nostro possesso, capace di far percepire chiaramente le performance
di ogni scheda grafica. Il fatto che il Krass Engine sia capace persino di
utilizzare la nuovissima tecnologia HyperThreading di Intel mostra chiaramente
che non è affatto datato: persino il Source Engine di Valve non utilizza questa
funzionalità.

Certo, se si deridera un benchmark realistico con schede video
nVIDIA è preferibile utilizzare la versione 44.03 dei driver, pena la produzione
di risultati non realistici, visto che i driver più moderni non producono immagini
corrette. nVIDIA ha promesso di risolvere tutto al più presto: ci ripromettiamo
di condurre altri test non appena i nuovi driver saranno disponibili.
Speriamo
che la soluzione sia presto disponibile e che le schede video nVIDIA, così
equipaggiate, siano capaci di far meglio dei modesti risultati offetti dai
driver v43.03.

Ultima opzione, visto che nVIDIA ha recentemente pubblicato
le sue specifiche per l’ottimizzazione (NVIDIA´s
Optimization Guidelines
), ci chiediamo se non sia stata addiritura Massive,
con AM3 ad introdurre ottimizzazioni capaci di produrre le immagini incorrettamente
generate, magari con del codice generato e pubblicato prima che le specifiche
per l’ottimizzazione nVIDIA fossero disponibili per tutti.

Pagina 22: Conclusioni

Indice