Home Cinema

Conclusioni: Grande Idea e Risultati Accettabili!

Pagina 17: Conclusioni: Grande Idea e Risultati Accettabili!

Conclusioni: Grande Idea E Risultati Accettabili!

La Epson ha avuto una grande idea e i risultati sono accettabili. E’ quasi sicuro che vedremo altri produttori di stampanti seguire la linea tracciata da Epson, e stampanti che si adatteranno a gestire supporti di stampa di diversi spessori o ottici. Mentre ci vuole ancora un tempo troppo lungo per preparare la stampante al processo di stampa, i risultati ottenuti sono di gran lunga migliori rispetto a quelli che una qualsiasi etichetta adesiva può dare.

Naturalmente, il costo dei dischi ottici stampabili e dell’inchiostro è molto più costoso di un’etichetta adesiva, ma eviterete il rischio di ritrovarvi un giorno con bollicine tra etichetta e disco, angoli scollati o strappati ed avrete un miglior bilanciamento del disco grazie alla mancanza di supporti esterni sulla sua superficie. Nonostante le immagini sulla superficie stampata non rendano giustizia all’aspetto del prodotto finale, noi siamo soddisfatti dei risultati.

I problemi sorti in fase di preparazione della stampante per scrivere sui dischi sono di gran lunga minori usando il modello 960, più semplice e precisa da allineare per ottenere migliori risultati. Abbiamo anche determinato che la qualità di stampa dela 960 è migliore della 900, (dato che la Epson 960 costa più del modello 900 non ci saremmo aspettati altro) così come il vantaggio del cassetto frontale rappresenta un altro punto a favore della 960 in quanto la 900 richiede molto più spazio attorno alla stampante per poter inserire il vassoio col CD/DVD.

La domanda più grande ora è: “La possibilità di caricare la stampante da un vassoio frontale vale in sè il prezzo di questa stampante?” – Dipende dalla quantita di stampe che dovete fare. Per l’utente che stampa occasionalmente e che non si preoccupa di ottenere una qualità di stampa un pò più bassa, o di fare un pò più di fatica ad allineare il vassoio, vale la pena tenere in considerazione la Epson 900: una stampante solida, semplice da usare ed in grado di stampare su supporti ottici senza alcun problema.

La 960 costa di più della 900, e gli utenti che hanno intenzione di stampare qualche supporto ottico saranno più felici con questo modello. Il vassoio frontale è molto più semplice e veloce da utilizzare rispetto al cassetto posteriore, inoltre offre il beneficio di un allineamento altrettanto veloce e semplificato rispetto la Epson 900. I prodotti stampati con questa stampante dimostrano un’evidente ottima qualità di stampa. Non dimenticatevi, inoltre, che la 960 utilizza cartuccie di inchiostro singole che vanno sostituite solo quando i singoli colori sono esauriti, mentre la 900 ha solo due cartuccie, una per il nero e una per i colori, il ché vi obbliga a dover cambiare tutti i colori anche nel caso se ne esaurisse solo uno.
L’impiego di cartuccie singole vi farà risparmiare col tempo un sacco di soldi.

Vi raccomandiamo quindi la Stylus Photo 960, in quanto tutti i suoi piccoli dettagli la rendono molto piacevole da usare, e vi forniranno in breve tempo di tutta l’esperienza necessaria per ottenere stampe di ottima qualità. La Stylus Photo 900 non deve comunque essere ignorata ma ci teniamo a farvi sapere cosa guadagnate o perdete nella scelta di un modello o dell’altro.

La stampa a getto d’inchiostro su supporti ottici trasforma i vostri CD/DVD in un prodotto più professionale, un risultato che le etichette non possono fornire in alcun modo. Mentre la 960 è ottimale per tutti coloro che pensano di produrre una buona quantità di supporti ottici stampati, crediamo che coloro che hanno bisogno di grandi quantità di stampe siano più interessati alle stampanti più grosse e professionali, fatte apposta per produzioni di grandi quantità.
Per l’utente medio o del piccolo ufficio, che hanno piccole necessità, queste possibilità Epson producono ottimi risultati per i soldi investiti, inoltre forniscono una stampante in più quando non si stà stampando su dispositivi ottici.
Sarà interessante vedere quali altri produttori di stampanti seguiranno la scia aperta dalla Epson e quale altro tipo di tecnologia saranno in grado di inventare.