Home Cinema

CPT mostra display 3D per portatili

Al Taiwan Display, Chunghwa Pictures Tubes – azienda taiwanese specializzata nella produzione di componenti per TV e monitor – ha mostrato un display 3D che funziona senza che l'utente debba dotarsi di occhiali 3D. La notizia, tuttavia, è che CPT è pronta a fornire ai suoi clienti display 3D da 15" per notebook. Abbiamo visto alcune dimostrazioni e ci sono apparse alquanto interessanti, in particolare una a risoluzione di 1440×900 pixel.

L'azione in 3D appariva veloce e veniva ricreato quel senso di profondità di campo, obiettivo principale di questo tipo di prodotti. Anche l'angolo di visione ci è apparso alquanto buono rispetto alle soluzioni viste in passato, permettendo la visione del 3D senza l'effetto moire perfino non restando di fronte al display. CPT ci ha mostrato alcune demo e il gioco Transformer, con risultati ottimi. Con gli occhiali 3D, tuttavia, si ha l'impressione che gli oggetti fuoriescano dal display, mentre questa soluzione non dà questa sensazione.

Una delle più interessanti caratteristiche mostrateci è che la tecnologia 3D, chiamata "Display Barrier", può essere attivata o spenta attraverso la pressione di un semplice tasto. Questo vi permette di attivarla solo con i giochi 3D e di disabilitarla durante la sessione di lavoro in Windows.

Secondo l'azienda, i nuovi pannelli saranno disponibili nel tardo 2008 o all'inizio del 2009 con costi solamente di poco superiori a quelli delle soluzioni normali.

Per gli interessati, in passato abbiamo già parlato di monitor 3D, indirizzati all'ambiente desktop e da utilizzare con occhiali:
Zalman Trimon, monitor LCD stereoscopico 3D