e-Gov

Dell fuori dai guai acquistando Acer

L'analista finanziario più famoso del Wall Street è convinto che Dell potrebbe riconquistare la leadership mondiale del segmento pc acquistando la concorrente Acer. Per Toni Sacconaghi, punta di diamante della Sanford Bernstein, il progetto è certamente fattibile e richiederebbe non più di 4 miliardi di dollari di investimento.

"La combinata Dell-Acer conquisterebbe tutti i mercati più importanti sia nei segmenti notebook che desktop affidandosi sia alla distribuzione diretta che a quella indiretta", ha sottolineato Sacconaghi.

Al momento si tratta solo di un'idea, ma il suo confezionamento comunque vanta una firma di un certo peso. L'analista, insomma, è convinto che per il nuovo corso Dell, firmato Michael Dell, l'espansione in Europa ed Asia – tradizionalmente "ostili" – sarebbe garantita.