Home Cinema

Di cosa abbiamo bisogno?

Pagina 2: Di cosa abbiamo bisogno?

Di cosa abbiamo bisogno?

Non dev'essere necessariamente un Dual-Xeon con memoria ECC e PCI-X a 64 bit come quello della nostra prova. Per un server da ufficio è sufficiente avere un Pentium 4 con abbastanza memoria ed un array RAID per proteggervi da eventuali mal funzionamenti dell'hard disk.
Non dev'essere necessariamente un Dual-Xeon con memoria ECC e PCI-X a 64 bit come quello della nostra prova. Per un server da ufficio è sufficiente avere un Pentium 4 con abbastanza memoria ed un array RAID per proteggervi da eventuali mal funzionamenti dell'hard disk.

A questo punto non abbiamo intenzione di iniziare una diatriba sui vantaggi e gli svantaggi di ogni specifico componente del server. Invece discuteremo qualche concetto di base così che possiate seguire il resto dell'installazione senza grossi dubbi.

In teoria, qualsiasi computer può funzionare come server Windows, premesso che debba essere compatibile coi requisiti minimi richiesti da Microsoft. Naturalmente i requisiti minimi dipendono anche dai compiti che volete assegnare al vostro server. Per esempio, i Database server, così come i Mail server, fanno largo uso della memoria quindi dovrete abbondare con la RAM; un File server, invece, richiede grandi quantità di spazio su Hard Disk.

Mentre qualche utente può avere abbastanza fondi da investire in macchine con quattro processori Itanium, Opteron o Xeon in base alle richieste delle specifiche applicazioni, i server mono o bi-processore rimangono i più venduti del settore. Le vendite del processore Opteron, della AMD, sono in fase di lento recupero, mentre Xeon della Intel rimane la scelta più diffusa tra i piccoli server.

Xeon e Pentium 4 hanno qualche punto in comune, ecco perchè possiamo raccomandarvi un singolo Pentium 4 con Hyper Threading per i server più semplici delle piccole e medie imprese, offrono alte prestazioni e supportano una grande varietà di piattaforme. AMD si stà in qualche modo perdendo lungo la strada in quanto il nuovo chipset è pensato più che altro per applicazioni di tipo multimediale. Se ancora doveste avere dei dubbi, vi consigliamo di considerare un "piccolo" Opteron dato che spesso sono allo stesso livello, se non un gradino più in alto, di un chip Intel, e non dimenticate che offrono elaborazioni a 64 bit.

In base all'importanza e alla desiderata disponibilità del server, un unità UPS (Uninterruptible Power Supply), un alimentatore ridondante così come un disk-array RAID, dovrebbero essere considerati tra i componenti fondamentali per l'installazione di un buon server.

In aggiunta, vogliamo menzionare le possibili interfacce di rete di un server. Se il computer dev'essere usato in una intranet, nella maggior parte dei casi una sola scheda di rete è più che sufficiente a gestire il carico di lavoro della macchina. Vi consigliamo, comunque, una scheda gigabit-compatibile, ormai integrata in moltissime schede madri. Se il server dev'essere utilizzato anche per l'accesso ad internet, vi consigliamo di installare una seconda scheda di rete.