e-Gov

Donne e smartphone, lo usano anche quando fanno sesso

Smartphone e tablet fanno impazzire le donne europee, al punto da renderle dipendenti da questi oggetti tanto e quanto gli uomini – spesso accusati di stare sempre attaccati a "quel coso". E invece no, meglio levarsi dalla testa gli stereotipi, perché stando a un sondaggio commissionato da eBay e alfemminile.com le cose stanno diversamente.

Tanto per cominciare il 73% delle donne ha uno smartphone, e il 10% ne ha addirittura due. A spartirsi questa golosa torta sono praticamente solo Samsung (33%) ed Apple (28%), con un terzo classificato, Nokia, piuttosto lontano (11%). Una donna su tre inoltre possiede un tablet, e in questo caso l'Pad di Apple domina la situazione, con un prodotto su cinque.

Ancora più indicativo è il fatto che metà delle intervistate si dice "dipendente" dallo smartphone. Sei su dieci non se non possono staccare per più di un'ora, e quasi il 30% lo usa persino durante il sesso – evidentemente con partner piuttosto tolleranti. "Lo smartphone trionfa anche sul luogo di lavoro […] come lo strumento migliore per amministrare la propria agenda e conciliare così più facilmente vita privata e professionale. Non è tuttavia da trascurare il fattore stress che questo mezzo può generare", spiega il comunicato stampa di eBay.

###old2277###old

Il sondaggio ha riguardato circa 3000 donne distribuite in Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Italia, Portogallo e Belgio.  Il 69% ha meno di 40 anni e il 64% non ha figli. Farà cambiare idea a quelli convinti che la tecnologia sia una cosa da maschi? Oppure servirà solo a rinforzare l'opinione di chi venera la divisione tra i sessi e i ruoli rigidi?