Tom's Hardware Italia
Sicurezza

Ecco iOS 7.0.2, Apple a gamba tesa sui bug di sicurezza

È arrivato l'aggiornamento che rimuove il bug che permetteva di accedere ad agenda, rubrica e altri dati anche a telefono bloccato.

C'era voluta meno di un'ora al soldato Jose Rodriguez per scovare un bug che permetteva a chiunque di bypassare il blocco dello schermo di iPhone e accedere a parecchi dati sul telefono, ma Apple ha impiegato meno di una settimana a pubblicare la patch che sistema il problema.

Un'intera patch per due piccoli dettagli. A breve dovrebbe arrivare anche quella per il bug delle telefonate a dispositivo bloccato.

Potrebbe sembrar tanto, ma non lo è per quello che riguarda una patch che riguarda un sistema così diffuso. Questa è già la seconda pezza dal lancio del sistema operativo. La versione 7.0.2, infatti, era stata preceduta dalla 7.0.1 che sistemava qualche altro piccolo guaio riscontrato direttamente dagli sviluppatori quando ormai era troppo tardi per metter ancora mano al codice prima del lancio.

Applicando questa nuova patch, non sarà più necessario tener disabilitato l'accesso al control center direttamente dalla schermata di blocco e chi vuole potrà di nuovo usare una tastiera greca per inserire le password. Sembra che il nostro "appello" a rimettere "la testa a posto" sia stato preso in considerazione, o almeno così ci piace credere.