Tom's Hardware Italia
Sicurezza

Ecco la chiave USB che manda in crash Windows 10

Secondo Microsoft non è una vera vulnerabilità, fatto sta che la scoperta di Marius Tivadar, ricercatore di Bitdefender, apre alla possibilità che chiunque possa mettere KO un PC equipaggiato con Windows 10 semplicemente collegando una chiavetta USB alla macchina. Per mettere KO il sistema Microsoft basta un'immagine NTFS creata manualmente. Quando si collega la chiavetta […]

Secondo Microsoft non è una vera vulnerabilità, fatto sta che la scoperta di Marius Tivadar, ricercatore di Bitdefender, apre alla possibilità che chiunque possa mettere KO un PC equipaggiato con Windows 10 semplicemente collegando una chiavetta USB alla macchina.

Per mettere KO il sistema Microsoft basta un'immagine NTFS creata manualmente. Quando si collega la chiavetta che contiene l'immagine, il sistema va in crash nel giro di un attimo.

Tivadar, che ha scoperto la vulnerabilità l'anno scorso, ha aspettato un anno dopo la risposta di Microsoft che ha negato la pericolosità del bug e adesso ha pubblicato un video e un report che spiegano come funziona l'attacco.

La notizia (o per lo meno il suo rilancio) arriva proprio nel momento in cui Microsoft ha dovuto far fronte a un'altra emergenza: un errore nella patch distribuita per mitigare Meltdown che lasciava inalterata la falla di sicurezza.

Per saperne di più leggi l'articolo completo su Security Info, il sito Internet completamente dedicato alle news e agli approfondimenti sul tema della sicurezza informatica.