Criptovalute

Ecco quattro altcoin destinate al successo come bitcoin ed ethereum

In una nuova intervista sul canale YouTube di Anthony Pompliano, l’investitore ed ex dirigente di Goldman Sachs Raoul Pal ha nominato quattro asset crittografici con traiettorie di adozione rapida della rete che, a suo giudizio, rispecchierebbero quelle fatte registrare da bitcoin ed ethereum.

Il CEO di Real Vision ha infatti affermato che il tasso di adozione della piattaforma di contratti intelligenti solana (SOL) rispecchia quasi perfettamente quello di ethereum. Pal ha poi nominato altre tre piattaforme di contratti intelligenti che secondo lui sta ottenendo un’ampia adozione della rete, aumentando quindi di valore.

“Gli altri che si trovano in quella fase di rapida crescita e adozione in cui si vedono aumenti esponenziali dei prezzi più di ogni altra cosa sono ovviamente terra, probabilmente avalanche e probabilmente polkadot. E penso che andranno tutti bene in questo ciclo. E, come ethereum, più avanti crolleranno tutti, poi da lì vedremo come si svilupperanno le cose”. Attualmente Terra (LUNA), Avalanche (AVAX) e Polkadot (DOT) sono scambiati rispettivamente a circa 37,27, 54,40 e 33,69 dollari.

Alla domanda circa l’importanza del decentramento blockchain dal punto di vista degli investimenti, Pal ha invece risposto così: “È la curva del rischio. Ecco perché bitcoin si trova in fondo alla lista di rischio: è la risorsa di base perché è la più decentralizzata. Ma una volta che vai più lontano, le risorse crittografiche diventano meno decentralizzate, quindi sono risorse più rischiose. Non significa che non svolgano un ruolo, ma non possono svolgere necessariamente il ruolo di essere quel tipo di attività di riserva. Hanno un elemento di rischio che è più difficile da interpretare”.