Tom's Hardware Italia
e-Gov

Facebook Portal per le videochat, in arrivo novità. “Focus sulle conversazioni private”

Facebook ha confermato che presto presenterà nuove versioni dei suoi dispositivi Portal per le videochat, ribadendo la sua intenzione di focalizzarsi sulle conversazioni private.

Andrew Bosworth, vice presidente Facebook della divisione realtà aumentata/virtuale, ha confermato durante la Code Conference in svolgimento in Arizona che presto l’azienda presenterà novità riguardanti Portal, i suoi dispositivi dedicati alle videochat.

Il mese scorso del resto le novità in arrivo in autunno erano già state anticipate dallo stesso Mark Zuckerberg durante la F8 Developer Conference, impegnato nel voler dimostrare al mondo l’interesse di Facebook per la privacy. “Il futuro è privato”, aveva dichiarato allora, sottolineando come nel prossimo futuro il colosso si concentrerà sempre più su soluzioni dedicate alle conversazioni tra singoli, piuttosto che su ampie reti sociali di conversazione pubblica.

Un argomento assai delicato, che come sempre non ha mancato di sollevare polemiche attorno al social network, accusato soprattutto dopo gli scandali legati a Cambridge Analytica, di aver incentrato il proprio business sul commercio dei dati sensibili degli utenti. Un paradosso, quello di produrre introiti dalla commercializzazione dei dati mentre al tempo stesso si rassicurano gli utenti sulla volontà di proteggere la privacy, in cui Facebook è sempre più intrappolata e che potrebbe esserle fatale.

Tornando al dispositivo, sappiamo già, dalle parole di Zuckerberg, anzitutto che entrambe le versioni sbarcheranno presto in Europa. I dispositivi inoltre supporteranno le videochiamate tramite WhatsApp, sempre con cifratura end-to-end e, tramite Superframes, consentiranno anche di condividere le foto di Instagram ed effettuare streaming video tramite Facebook Live. A questi dettagli Bosworth ne ha aggiunti altri, sottolineando come entrambi i device non siano in grado di registrare i dati che trasmettono e servano esclusivamente per effettuare chiamate.

Tom’s Consiglia

Il Facebook Portal è un’idea insolita ma per fare una videochiamata basta un tablet, come per esempio il Samsung Galaxy Tab A.