Streaming e Web Service

Facebook rende disponibile a livello globale le pubblicità interattive

I brand e le persone sono sempre più interconnessi e questo sta cambiando la pubblicità digitale: da una comunicazione push a senso unico ci si sta muovendo verso un dialogo continuativo supportato dalla creatività. Per aiutare i brand a sperimentare ulteriormente questa tendenza, oggi Facebook ha annunciato nuove soluzioni pubblicitarie che incoraggiano un’interazione divertente tra persone e aziende e che portano risultati concreti.

Dopo l’introduzione degli adesivi per i sondaggi nelle inserzioni su Instagram Stories avvenuta a inizio anno, da questo mese Facebook sta introducendo le inserzioni video con sondaggio nella sezione Notizie di Facebook per mobile. I primi risultati, a detta dell’azienda, sembrano incoraggianti. Secondo quanto riportato da Facebook nel suo annuncio, in 5 studi su 9 sul cosiddetto “brand lift”, è stato osservato che le inserzioni con sondaggio hanno aumentato la notorietà del brand rispetto alle inserzioni video.

Il 60% delle aziende su Instagram Stories usa ogni mese un elemento interattivo nella propria storia: hashtag, @menzione o adesivo per i sondaggi. La scoperta di cose nuove tramite il mobile si è trasformata in un insieme di conversazioni che incoraggia le persone a partecipare e che, in futuro, permetterà loro di immergersi in esperienze condivise supportate dalla realtà aumentata e virtuale.

Ogni giorno vengono condivise un miliardo di Storie su Facebook, Instagram e WhatsApp dove, oltre alle domande interattive, le persone usano filtri e animazioni divertenti. Per le aziende, l’opportunità legata alla realtà aumentata (AR) è chiara: negli Stati Uniti, il 63% degli utenti internet intervistati dichiara di aver provato un’esperienza AR creata da un brand.

Facebook infine ha anche annunciato i prossimi step in questo settore. Il colosso dei social ha infatti già iniziato a offrire a un numero maggiore di inserzionisti l’opportunità di utilizzare la realtà aumentata, mentre da questo autunno, introdurrà le versioni beta aperte per le inserzioni con AR a livello globale.