Tom's Hardware Italia
Telco

Fastweb e associazioni dei consumatori insieme per la nuova Carta dei Servizi per la telefonia fissa

Fastweb ha collaborato con Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Federconsumatori e U.Di.Con per la sua nuova Carta dei Servizi per la telefonia fissa. Un modo per aiutare il consumatore a essere consapevole dei propri diritti.

Le Associazioni dei Consumatori Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Federconsumatori e U.Di.Con hanno annunciato di aver contribuito alla realizzazione della nuova Carta dei Servizi di Fastweb per la telefonia fissa, a seguito dell’intesa raggiunta con l’operatore di telecomunicazioni, al fine di rendere i clienti ancora più informati e consapevoli dei propri diritti.

La Carta dei Servizi, completamente rinnovata, è dunque disponibile da oggi a questo indirizzo. Il documento è ora accessibile da qualsiasi dispositivo e in ogni momento dal cliente, che potrà accedere molto più facilmente alle sezioni di suo interesse, ciascuna con chiara indicazione dei suoi diritti e delle modalità per farli rispettare. La Carta è di più facile lettura, più intuitivo nella consultazione e contiene informazioni chiare sulle modalità di sottoscrizione, attivazione e chiusura del contratto, indicazioni puntali sulla gestione dell’abbonamento e dei servizi inclusi nonché il dettaglio degli impegni previsti da parte dell’azienda in caso di reclamo.

Nell’ambito dell’accordo sottoscritto, per garantire una maggior tutela dei consumatori, le Associazioni potranno verificare direttamente la corretta applicazione da parte di Fastweb di quanto previsto dalla Carta dei Servizi al fine di apportare, se necessario, modifiche al contenuto della stessa e proporre eventuali interventi di revisione delle procedure relative alla gestione dei contratti e dei servizi.

A tal fine, il protocollo d’intesa sottoscritto prevede anche la creazione di un canale di comunicazione sperimentale diretto tra le Associazioni firmatarie, gli utenti e Fastweb che i clienti potranno attivare nel caso in cui abbiano la necessità di segnalare alle Associazioni eventuali anomalie in merito al contenuto ed all’applicazione della Carta dei Servizi.