Tom's Hardware Italia
e-Gov

Fastweb4School Special Edition, il crowdfunding per far crescere le competenze digitali nella Scuola

Aperta, dal 4 febbraio al 4 marzo 2019, la call per Fastweb4School Special Edition, evento che offre opportunità di co-finanziamento per i migliori progetti digitali delle scuole italiane in crowdfunding sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso.

Fastweb ha annunciato un’edizione speciale di Fastweb4School, l’iniziativa che offre alle scuole secondarie italiane l’opportunità di ottenere un co-finanziamento per la realizzazione di progetti tecnologici innovativi, con l’obiettivo di contribuire alla crescita delle competenze digitali fra i banchi di scuola. A ogni istituto scolastico che raccoglierà, tramite la piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso, il 50% del budget relativo all’iniziativa presentata, Fastweb erogherà il restante 50% e fino ad un massimo di 2.500 euro per progetto. Il finanziamento è a fondo perduto e la proprietà della realizzazione dell’idea rimarrà all’istituzione scolastica che l’ha proposta.

Con la nuova edizione di Fastweb4School, Fastweb offre alle scuole la possibilità di proporre un progetto tecnologico, digitale ed innovativo per la scuola. L’apprendimento dell’utilizzo di una stampante 3D, la partecipazione ad un corso di formazione digitale, lo sviluppo di un’app o la realizzazione di un progetto per la salvaguardia del patrimonio culturale sono solo alcuni esempi dei temi che possono essere esplorati dai progetti proposti.

Fastweb4School Special Edition si rivolge a tutti gli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado, che da oggi ed entro le ore 24 del 4 marzo, possono proporre idee progettuali attraverso il sito dedicato. Per proporre un progetto, bisogna indicare il titolo, la descrizione (massimo 2000 caratteri), l’URL di un video di presentazione (facoltativo), il budget richiesto e illustrare come sarà impiegato. La selezione delle idee avverrà nei 30 giorni successivi alla chiusura dell’avviso pubblico e si baserà su criteri quali qualità e originalità, impatto sullo sviluppo delle competenze digitali, fattibilità e replicabilità, nella stessa scuola o in altre. I progetti scelti potranno accedere quindi alla fase di crowdfunding.

Fastweb inoltre metterà a disposizione delle scuole un servizio di customer care che offrirà supporto su come caricare i lavori sulla piattaforma di crowdfunding, aiuterà le classi nel trasformare l’idea in un progetto realizzabile e nel comunicarlo al meglio sui social network e sulla stampa.