Tecnologia

FIIDO D11, l’eBike pieghevole da 100 km di autonomia è qui !

Aggiornamento: la campagna di crowdfunding per la Fiido D11 è attiva a questo link.

FIIDO, marchio cinese di biciclette elettriche ripiegabili, sta per presentare uno dei suoi modelli più interessanti, la D11. La promessa più interessante è senza dubbio l’autonomia che dovrebbe arrivare a 100 km. Per raggiungere questo obiettivo FIIDO ha rivisto il design, ora più moderno rispetto ad altri modelli già sul mercato, limitandone il peso, elemento che incide sul consumo della batteria poiché richiede al motore elettrico di sviluppare più energia per mantenere le velocità impostata dalla pedalata.

La batteria da 36V e 11.6Ah è nascosta nel telaio, praticamente invisibile agli occhi, non incide sulle forme moderne e minimaliste. La D11 non perde le peculiarità di tutti i modelli FIIDO, e cioè la possibilità di ripiegarsi per occupare poco spazio. Con i suoi 13 Kg di peso, decisamente meno rispetto ad altri modelli, diventa ancora più semplice caricarla in auto o su un mezzo pubblico.

Il motore elettrico è di 250 watt ed è in grado di portare la bicicletta facilmente alla velocità di crociera di 25 km/h. Sarà sicuramente disponibile una modalità a pedalata assistita, e probabilmente una totalmente elettrica. Un cambio Shimano a 7 rapporti, probabilmente lo stesso che abbiamo provato su altri modelli, come la M1, permetterà di adattare la pedalata a differenti condizioni di marcia.

Dalle immagini ricaviamo altre informazioni. Offrirà un doppio freno a disco, anteriore e posteriore, che probabilmente sarà in grado di bloccare quasi istantaneamente la bicicletta considerando anche il peso ridotto, luce anteriore e posteriore, un computer di bordo da cui si potrà selezionare la modalità di guida e, speriamo, vedere anche la velocità.

Le ruote saranno più grandi rispetto molti altri modelli FIIDO, e potranno così assicurare una maggior stabilità e controllo durante la marcia. Non sappiamo ancora il prezzo. FIIDO D11 sarà presentata entro il mese di giugno tramite una campagna Indiegogo che trovate a questo link.