Tom's Hardware Italia
e-Gov

Fisco in tilt e blackout informatico: ieri cos’è successo?

Ieri il gestore ICT del Fisco, Società Generale d'Informatica S.p.A., ha lamentato un blackout della rete informatica. 14 ore di problemi in tutta Italia. Non si è ancora capito cosa sia successo.

Ieri il fisco italiano è andato in tilt. Qualcuno potrebbe rispondere che è in tilt da sempre, forse già dal 1959. Quando Steno firmò "I tartassati" con Totò e Aldo Fabrizi. Ieri però è accaduto un incidente figlio dei nostri tempi. La Sogei (Società Generale d'Informatica S.p.A.), praticamente la specialista ICT che offre i servizi alle nostre Agenzie fiscali, all'alba ha assistito al blackout della sua rete informatica.

L'emergenza è scattata più o meno alle 5.00, dopodiché deve esserci stato qualcuno che avrà chiesto allo specialista di turno di andare al piano di sotto per controllare il quadro elettrico. Perché in fondo quando qualcosa salta, c'è sempre di mezzo la corrente, no? Meglio chiamare l'Acea, il fornitore di energia elettrica, avrà suggerito un esperto.

Rete fuori servizio

Beh, non è bastato perché ieri per circa 14 ore filate uffici e strutture pubbliche, che fanno capo al ministero dell'Economia e delle Finanze, sono state costrette a entrare in modalità "fuori servizio".

"A causa di problemi tecnici della Sogei non è stato possibile accedere al sito Internet dell’agenzia né chiamare il call center", hanno puntualizzato l'agenzia delle Entrate e l’agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Fino al pomeriggio anche "l'attività di assistenza degli uffici locali" ha avuto problemi.

Come se non bastasse è stato impossibile accedere anche alla piattaforma Ts Sogei per la certificazione di malattia online per la ricetta elettronica. Beh, questo è valso solo per le Regioni che dispongono già del servizio.

Alla fine cosa è realmente successo ieri? Problema elettrico, problema hardware, problema software? Forse non lo sapremo mai, ma ci sono almeno due certezze che possono essere utili per qualche valutazione. La prima è che sul sito ufficiale della Sogei non appare neanche un comunicato su quanto avvenuto ieri. Magari un po' di trasparenza in più non farebbe male.

Il secondo dettaglio è che lo scorso giugno "è entrata nella fase operativa sul sito istituzionale dell'Agenzia delle entrate, la procedura di accreditamento relativa al nuovo Sistema di interscambio Dati, denominato SID" di Sogei.

In pratica a giugno hanno montato la nuova infrastruttura informatica.