Home Cinema

FLyONE Dark di Deewear, cuffie in-ear per sportivi

Le FLyONE Dark di Deewear sono un paio di cuffie pensate per gli sportivi, dotati di tecnologia bluetooth e un design in-ear. La batteria interna è in grado di offrire circa cinque ore di autonomia, che ovviamente cambierà in base al volume di riproduzione. Un sistema intelligente manderà gli auricolari in stand by dopo 10 minuti di inattività, un ottima soluzione per evitare che si scarichino inutilmente.

FlyONE 08

Ancora più comodo, se li usate con un iPhone, è l'indicazione della carica della batteria. Dipende da che tipo di sport fate, se correte, andate in bicicletta o li usate in palestra, il suggerimento è di ricaricarli dopo tre ore e mezza o quattro, onde evitare di ritrovarvi in una sessione di allenamento con gli auricolari scarichi. La batteria si ricarica in circa un'ora e mezza e la porta Micro USB è posta dietro l'auricolare destro.

L'accoppiamento bluetooth è quello classico, semplice, non dovrete fare nulla di particolare. A poco più di cinque centimetri dall'auricolare destro c'è la basetta di cotnrollo che include un tasto funzione e due tasti per regolare il volume. Il tasto funzione sarà quello che dovrete usare per accenderlo e spegnerlo, o rispondere a una chiamata, mentre i tasti del volume vi permettono anche di controllare le tracce audio.

1

Il filo è piatto, soluzione sempre preferibile, e dettaglio simpatico è il trattamento di una superficie con materiale catarifrangente, che aggiunge un po' di sicurezza se correte per strada. Assieme all'auricolare, fornito in una scatola degna di menzione dato che è bella da vedersi e funzionale, è incluso un astuccio al cui interno troverete diverse cuffiette e supporti, per adattarsi a diverse orecchie.

Considerando il design, è molto importante scegliere il giusto abbinamento di questi accessori. Ho provato molti auricolari per sportivi in questi mesi, e devo dire che il design adottato da DeeWear non è quello che preferisco e il motivo è semplice: senza l'archetto che passa dietro all'orecchio, e che quindi assicura in maniera ferrea l'auricolare, è più semplice perderlo.

Cerchiamo di fare chiarezza, perché in questa valutazione c'è una parte soggettiva, ma anche alcuni punti fermi. Durante un'attività sportiva i motivi che possono portare alla fuoriuscita dell'auricolare dall'orecchio sono i movimenti, più o meno bruschi, o il filo che s'impiglia in un macchinario o semplicemente ai propri indumenti e "tira" l'auricolare fino a estrarlo dall'orecchio. I modelli con archetto che passa dietro all'orecchio sono certamente più stabili rispetto a quelli che ne sono sprovvisti, e potete stare certi che rimarranno al loro posto qualsiasi tipo di attività farete.

FlyONE 06

Quelli che invece non hanno l'archetto sono soggetti a molte più variabili. Quanto è concitata l'attività fisica? Quanto sposterete la testa? Quanto la forma del vostro orecchio è compatibile con questo design? Dovrete darvi queste risposte per capire se i FlyONE (o più in generale auricolari di questo tipo) vanno bene per voi. Se impiegate minuti per indossare correttamente degli auricolari in-ear e continuate a fare piccoli aggiustamenti nel tempo, allora fareste meglio a scegliere dei modelli con supporto posteriore. Se invece solitamente non avete problemi, allora non ne avrete nemmeno con questi DeeWear. Forse l'unico dettaglio che non mi piace molto, considerando il valore soggettivo dell'efficacia o meno dei modelli in-ear (senza archetto) per lo sport, è la dimensione generale che fuoriesce abbastanza dall'orecchio, risultando in un effetto estetico che non è il massimo, soprattutto se non avete una testa grande.

Abbiamo condiviso i dubbi direttametne con Deewear che ci ha esposto i suoi punti di vista e il perché di alcune scelte, soprattutto per quanto riguarda la presenza o meno dell'archetto, e qui di seguito potete vedere le risposte:

Danno fastidio all'orecchio. Molti utilizzatori di lunga durata (ad esempio i runner oltre l'ora) lamentano fastidi e rossori. Le plastiche dell'archetto non possono essere stampate con la stessa gomma siliconica degli earhook.

Adesione dello speaker. Le in-ear con earhook sono l'unico tipo di cuffia che mantiene lo speaker nella posizione ideale, ovvero in sede intra-aurale. Quelle con archetto tendono a lasciare uno spazio abbastanza variabile, con una resa sonora nettamente inferiore

Sono scomode da indossare con maschere e occhiali tecnici. Questo è un dato di fatto. Anche le nostre che sporgono di circa 10mm e non si possono indossare con caschetti da ciclismo o sci (integrali), ma si possono tranquillamente utilizzare  con occhiali e maschere. Il design inoltre può sembrare poco gradevole, ma rispetto ad altre cuffie premium (tipo le powerbeats) sporgono di solo 1mm in piùLa scelta di collocare tutta l'elettronica sui due cilindri corrispondenti agli speaker è inoltre la miglior distribuzione possibile dei pesi. Mettere l'elettronica nel cavetto causa un eccessivo effetto leva sul filo nonché un fastidioso movimento sul rimbalzo tipico della corsa.

Per quel che riguarda la stabilità di certo l'archetto non si stacca. Le nostre, se indossate correttamente, sono comunque molto stabili. Testimonial il gruppo parkour Team Jestion.

In funzione dei tre punti sopracitati abbiamo scelto questo tipo di  design.

Parlando di qualità audio, è soddisfacente, soprattutto considerando che parliamo di un prodotto da usare principalmente mentre si fa sport, e non per sedute di ascolto. Ho apprezzato il posizionamento del supporto dei comandi molto vicino all'orecchio, che poi è in prossimità della bocca, o poco distante. Usandoli anche facendo ciclismo, capita che suoni il telefono e sia necessario rispondere, e in quei casi il rumore dell'aria rende la conversazione impossibile; grazie a posizionamento del microfono e al sistema CVC è invece possibile comunicare in maniera migliore anche in questi casi.

2

Se siete sportivi e state cercando un auricolare, i FlyONE di Deewear offrono una buona qualità dal punto di vista tecnico (audio, bluetooth, A2DP, AVRCP, APTX), il prezzo è interessante, e l'unica cosa che vi rimane da decidere è se vi piace o no, e soprattutto se vi trovate bene con il design. Se così fosse, non ci sono particolari difetti da segnalare. 

Potete acquistare le FlyONE Black scontate del 18% con questo buono: F1TOMSHW

Deewear FlyONE Dark Cuffie Wireless rifangenti Deewear FlyONE Dark Cuffie Wireless rifangenti