e-Gov

Gabotech: la Ford che si parcheggia da sola è quasi pronta

Alan Mulally, il più accreditato successore di Steve Ballmer al timone della Microsoft, l'ha detto già da qualche anno: "L'unica cosa nuova che possiamo offrire agli utenti sono le tecnologie per migliorare le auto".

 

E dopo aver messo a bordo di alcuni modelli Ford il sistema a comandi vocali Sync, insiste con altre attività che rendano l'auto totalmente al servizio dell'uomo, così parcheggiare in spazi stretti sarà sempre più normale. Le ricerche dicono che mediamente le auto negli ultimi anni sono diventate più grandi del 16%. Lo spazio scarseggia.

Nel frattempo, una bella notizia arriva da Google Street View, che ci permetterà di visitare il Museo Lamborghini seduti alla scrivania.