Sicurezza

GalaHACKtic Challenge, a ottobre la competizione di Reti dedicata alla cybersicurezza

Se siete appassionati di sicurezza informatica, non prendete impegni per ottobre: venerdì 11 e sabato 12, infatti, si terrà in Campus Reti la GalaHACKtic Challenge, una sfida aperta a tutti sul tema della cybersicurezza, in cui i partecipanti dovranno mettere in campo le proprie conoscenze e competenze nel settore per giungere alla vittoria e guadagnare il premio finale, che consiste in ben 1500 euro di buoni Amazon.

La sicurezza informatica è un tema sempre più critico e sensibile per le aziende e i privati. Le ultime statistiche infatti parlano costantemente di un aumento degli attacchi hacker, dai malware allo sfruttamento di vulnerabilità, fino al temuto fenomeno dei ransomware che cifrano i dati contenuti su singoli computer o intere reti, chiedendo un riscatto per sbloccarli. Per questo sviluppare competenze nel settore della cybersicurezza e soprattutto diffondere una cultura della sicurezza sia tra le aziende che tra i singoli utenti sarà cruciale nei prossimi anni.

Reti S.p.A., società con sede a Busto Arsizio (VA) che attraverso l’utilizzo delle tecnologie più avanzate offre ai propri clienti le soluzioni e i servizi più innovativi, ha quindi pensato di affrontare il tema in modalità esperienziale, divertente e formativa tramite una competizione ambientata all’interno di una storia fantasy. Tom’s Hardware è media partner dell’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia e dal Comune di Busto Arsizio.

Il mese di ottobre, famoso anche per l’Oktoberfest, il festival tedesco dedicato alla birra, ha infatti ispirato Reti S.p.A. per quanto riguarda l’ambientazione: le diverse sfide infatti saranno basate su un racconto di fantasia in cui i team che si scontreranno saranno composti da guerrieri provenienti da galassie immaginarie, dalla popolazione terrestre dei paffuti LuppaLuppolo e dall’antagonista VinoBrill, l’astuto e avido scienziato del pianeta BrillAvernello che vuole distruggere l’economia interstellare della birra. Per gli addetti ai lavori ottobre è inoltre l’European Cyber Security Month.

L’evento è strutturato in modalità battle royale, quindi tutti contro tutti: i partecipanti dovranno affrontare le diverse prove ideate dal “Reti Security Team”, sia difendendosi, quindi risolvendo bug e vulnerabilità della propria applicazione, sia attaccando, ossia tentando di hackerare le applicazioni dei team avversari. Il primo giorno, venerdì 11 ottobre, prevede un confronto e dialogo attorno alla Sicurezza Informatica attraverso alcuni interventi e keynotes che occuperanno la prima parte della giornata, mentre nel pomeriggio avrà inizio la Challenge vera e propria. Sabato 12 ottobre invece si concluderà ufficialmente la sfida e si terrà la premiazione del team che avrà superato brillantemente le prove nel minor tempo possibile.

La partecipazione alla GalaHACKtic Challenge è gratuita e, come detto, aperta a tutti, dai professionisti del settore agli studenti universitari di informatica, passando per sviluppatori e sistemisti con conoscenze di sistemi Windows e Linux, di programmazione base client side HTML/CSS, Javascript/React e Net Core. Le iscrizioni sono effettuabili tramite questo link, oppure direttamente dalla piattaforma Open Innovation a questo indirizzo. Le registrazioni potranno essere effettuate fino a venerdì 4 ottobre 2019.