Home Cinema

Garmin nüvi 250 Pink

Pagina 6: Garmin nüvi 250 Pink

Garmin nüvi 250 Pink

Design

Garmin offre molti modelli di fascia bassa e recentemente ha arricchito la propria gamma con questa variante rosa del nüvi 250. Destinato a un pubblico femminile, è compatto e si distingue per un design elementare e ovviamente per il colore sbarazzino. Il sistema di fissaggio è un po’ complicato ma fa bene il suo lavoro, ovvero è solido e stabile.

Dotazioni

Lo schermo è quello classico da 3,5". Garmin è stata tra le prime aziende a permettere di modificare l’icona che rappresenta l’auto con una a piacere. C’è chi ci mette un gatto, chi un carrarmato e chi Godzilla. Sembrerebbe una futilità ma c’è chi compra apposta il prodotto perché può metterci la propria macchinina personalizzata! Garmin ha inserito, oltre a questa facezia, innumerevoli funzioni aggiuntive, tra cui un visualizzatore d’immagini, un convertitore di misure e valori, un orologio universale e un sistema antifurto con codice di blocco dell’unità.

Ergonomia

 Il software di navigazione è di proprietà di Garmin e si chiama MapSource City Navigator. L’ergonomia è buona così come è semplice e intuitivo navigare nei menù grazie a grandi icone composte da testo e immagini. Ricerca degli indirizzi e pianificazione degli itinerari sono operazioni semplici e veloci. Ci ha piacevolmente stupito la assoluta mancanza di rallentamenti. Mancano però la rappresentazione dei cartelli autostradali e l’assistenza per la scelta della corsia, in compenso ci sono autovelox e telecamere di sicurezza, con avviso annesso.

Conclusioni

Il Garmin nüvi 250 offre il minimo indispensabile per navigare a un prezzo a partire da 200 euro, che include le mappe europee. Il colore rosa sembra una sciocchezza, ma è l’indicazione tangibile che i produttori di GPS si stanno muovendo in tutte le direzioni per colpire nuove fasce di pubblico.

Voto: 7,5

Pro

  • Design
  • Velocità
  • Ergonomia del software

Contro

  • Mancano le funzioni avanzate di navigazione